Attualità
A Cantù

Sembrava inverno: lo spettacolo teatrale sull’esperienza della malattia oncologica

Al Teatro Comunale San Teodoro di Cantù.

Sembrava inverno: lo spettacolo teatrale sull’esperienza della malattia oncologica
Attualità Canturino, 03 Maggio 2022 ore 15:25

Domenica 8 maggio, alle ore 21, al Teatro Comunale San Teodoro di Cantù “La 500 gialla”, il gruppo di auto-mutuo-aiuto dell’Oncologia dell’ospedale Sant’Anna presenta “Sembrava inverno”, spettacolo teatrale sull’esperienza della malattia oncologica.

Sembrava inverno: lo spettacolo teatrale sull’esperienza della malattia oncologica

Sul palco, sotto la regia di Elisa Carnelli, reciteranno Antonia Fusco, Francesca Gueli, Nadia Lipreri, Giuliana Mauri, Marilena Perugini, Marilena Pisciella, Mara Pizzuto, Laura Silipo, con le danzatrici Aurora Bianchi e Ambra Mauri. La serata sarà introdotta da Monica Giordano, direttore dell’Oncologia di Asst Lariana all’ospedale Sant’Anna e presidente dell’associazione Tullio Cairoli. I fondi raccolti (ingresso con offerta minima di 10 euro) saranno devoluti al Centro di riferimento oncologico Tullio Cairoli, associazione nata nel 1986 per sostenere le attività dell’Oncologia del Sant’Anna. Per facilitare gli accessi in sicurezza, si prega di confermare la propria presenza inviando un messaggio al numero 349/5762655.

Centro di riferimento oncologico Tullio Cairoli l’associazione è una onlus che opera attraverso trenta volontari a disposizione delle attività promosse a sostegno dei pazienti (fornitura gratuita delle parrucche, gestione della biblioteca, aggiornamento della guida sui diritti delle persone con malattia oncologica…).

L’associazione, inoltre, sostiene economicamente la presenza di una collaboratrice psicologa per il sostegno psicologico individuale ai pazienti e alle loro famiglie; di una collaboratrice psicologa che tiene gruppi di mindfulness e di mutuo aiuto; di una dipendente coordinatrice di studi scientifici per consentire la gestione delle sperimentazioni cliniche in corso. Per maggiori informazioni sull’associazione consultare il sito https://www.oncologia-como.it/it/

Cos’è la 500 Gialla?

E’ un gruppo di ragazze e di donne che hanno affrontato e stanno affrontando l’esperienza delle cure oncologiche. Nel confronto fra persone che condividono un percorso, che hanno simili preoccupazioni, dubbi, incertezze, si possono trovare domande e risposte, oppure - semplicemente - ci si può sentire facilmente comprese. Lo scopo della 500 Gialla Mantenere il benessere e l’equilibrio psicologico mentre si affrontano il tumore e le cure sembra impossibile: invece, il confronto reciproco, il riconoscimento e l’espressione delle paure e di tutte le emozioni, nonché la condivisione di pensieri e idee, aiuta a rendere ciò che si vive più “leggibile” e meno faticoso.

A bordo della 500 Gialla ci sono anche le mamme. Vivere il ruolo di madre durante la malattia non è sempre semplice. Il gruppo aiuta nel cercare le parole giuste per comunicare con i bambini e i ragazzi, nel dare le risposte adatte alle eventuali loro richieste e nell’identificare ciò che risulta più utile fare allorché i figli manifestano disagio. Come salire a bordo della 500 gialla? Contattare il numero di telefono 349/5762655.

Seguici sui nostri canali
Necrologie