Attualità
il lancio

Sinergie per i giovani, Como riparte da musica e parole: primo evento all'Ostello Bello

Il progetto, che propone un cartellone fino a settembre 2023, è proposto da diverse realtà cittadine e finanziato da Regione Lombardia.

Sinergie per i giovani, Como riparte da musica e parole: primo evento all'Ostello Bello
Attualità Como città, 24 Novembre 2022 ore 11:30

Sabato 26 novembre l'Ostello Bello di Como ospita l'evento di lancio del progetto "Giovani Sinergie Comasche", nato nel capoluogo con l’obiettivo di creare nuove opportunità e proposte per i giovani e per la ripresa della socialità, rimasta a lungo sospesa a causa della pandemia.

Sinergie per i giovani, Como riparte da musica e parole: primo evento all'Ostello Bello

La proposta è quella di prendere parte - come fruitori ma anche organizzatori - ad eventi, attività e momenti di aggregazione. Il progetto coinvolge realtà attive da anni sul territorio per creare nuovi spazi di socialità e per favorire il protagonismo giovanile nella vita cittadina: il CSV Insubria, Associazione Luminanda, WeRoof, Circolo Olmo, LUMILHUB, FuoriFuoco, Ostello Bello Lake Como e neo-ri-nato Informagiovani del Comune di Como.  Il progetto è reso possibile dal contributo di Regione Lombardia nell’ambito del bando #GiovaniSmart - Sport Musica Arte.

Il progetto finanziato da Regione Lombardia prevede il coinvolgimento di giovani tra i 16 e i 24 anni, appartenenti o meno a realtà giovanili comasche, nella progettazione partecipata di proposte artistiche e culturali che animeranno la città fino a settembre 2023. Un’attenzione particolare verrà destinata all’inclusione di giovani particolarmente segnati dai lockdown coinvolgendoli come fruitori ma anche, laddove possibile, in ruoli attivi e di responsabilità.

La strategia di engagement poggia sull’uso di strumenti di comunicazione online: i profili Facebook e Instagram raccontano il senso del progetto e presentano gli eventi, a cui è possibile iscriversi attraverso la piattaforma eventbrite; è stato aperto un gruppo pubblico su Telegram, a cui chiunque può iscriversi per rimanere aggiornato, mentre il sito web è una landing-page agile, che invita a lasciare il proprio contatto per ricevere la newsletter.

Alcune proposte sono già in programmazione: una passeggiata con meditazione organizzata da WeRoof e Circolo Olmo, un aperitivo con lo psicologo ad Ostello Bello da gennaio, incontri ed eventi con Informagiovani e CSV Insubria in Ostello da gennaio, "Agorà" ovvero uno spazio di confronti tra i giovani e la città, un percorso di StoryTelling e approfondimento sui risvolti della pandemia sui giovani comaschi a cura di Fuori Fuoco. Il dettaglio delle iniziative verrà però ideato e progettato nei prossimi mesi dai partner di progetto coinvolgendo ragazzi e ragazze della città.

“Il Comune di Como ha voluto un assessorato dedicato ai giovani per dare un’attenzione speciale ad una parte della sua popolazione che ritiene essere meritevole di particolare attenzione. L’assessorato alle politiche giovanili ha come obiettivo l’impegno nella prevenzione del disagio e nella promozione della partecipazione e dell’inserimento dei giovani nella vita della città. Pensiamo che i giovani possano e debbano essere promotori e protagonisti di iniziative di loro interesse ed il Comune è pronto ad ascoltarli e a lavorare insieme loro per dare delle risposte concrete ai ragazzi - ha spiegato Francesca Romana Quagliarini, assessore alle Politiche giovanili del Comune di Como - Proprio per queste finalità il Comune ha deciso di riaprire l’Informagiovani in pieno centro: un luogo in cui i ragazzi possono portare le loro idee. Un servizio dal nome vecchio, ma con un contenuto nuovo, rivolto ai giovani che vogliono orientarsi negli studi, nel mondo del lavoro, del volontariato e della partecipazione grazie all’aiuto di operatori esperti".

L'evento di lancio

Il primo appuntamento del progetto è "Sinergie: let’s begin" che si terrà sabato 26 novembre, dalle ore 21.00 alle 1:30, negli spazi dell’Ostello Bello di Como. Sinergie si presenta alla città con una serata di musica, stand-up comedy e arte sostenibile partecipata per approfondire, fare domande, portare nuove idee e, per chi è interessato, lanciarsi nella progettazione delle nuove iniziative. Il tutto nella splendida cornice di Ostello Bello.

Durante la serata ci sarà una performance artistica live con Veronika in Cortile (a cura di WeRoof e Luminanda), una raccolta di voci nel Giardino segreto (a cura di Fuori Fuoco), una stand up comedy con Pietro Cerchiello in Sala Ospiti (a cura di Circolo Olmo), live music con Dj/Vinyl Set SVNKO + Electronic Live Set DESANUDO e lo spazio Orientagiovani (a cura di Informagiovani e CSV Insubria). 

Seguici sui nostri canali
Necrologie