Attualità
A Como

Spazio 5 stelle ospita la mostra dell'artista comasco Pantaleo Creti

Saranno resi disponibili, sulla pagina facebook di Spazio 5 Stelle Como, anche dei contenuti video che descrivono l'artista e la mostra.

Spazio 5 stelle ospita la mostra dell'artista comasco Pantaleo Creti
Attualità Como città, 17 Maggio 2021 ore 16:01

A partire da oggi, lunedì 17 maggio 2021, sarà visitabile all'interno dello Spazio di via Dante Alighieri 6 a Como, la nuova mostra dell'artista comasco Pantaleo Creti. Ad annunciarlo, l'onorevole Giovanni Currò, vicepresidente della Commissione finanze della camera.

Spazio 5 stelle ospita la mostra dell'artista comasco Pantaleo Creti

Ad annunciarlo, l'onorevole Giovanni Currò, vicepresidente della Commissione finanze della camera.

"Sono molto felice di poter annunciare finalmente una nuova mostra all'interno del nostro Spazio 5 Stelle. La mostra sarà accessibile da oggi e avrà una durata di circa un mese e mezzo. Gli ingressi dovranno essere contingentati, per garantire il rispetto delle norme di sicurezza, ma rappresenta un'occasione importante per tornare a piccoli passi alla normalità".

Saranno inoltre resi disponibili, sulla pagina facebook di Spazio 5 Stelle Como, dei contenuti video che descrivono l'artista e la mostra. Un tour virtuale, per permettere a tutti di partecipare anche a distanza.

La mostra in breve

L'immaginario creativo di Pantaleo Creti si manifesta senza mezze misure: nessun tema, nessuna storia e nessun personaggio è vittima di edulcorazione. Durante la sua lunga e prolifica carriera si è confrontato con ogni aspetto della vita, dando luogo ad opere caratterizzate da una forza primitiva ed incisiva. Il suo sguardo curioso, ingenuo ed indagatore si è posato veramente su tutto. Osservate i vescovi sull'altalena: li avete mai visti prima? Riuscite ad immaginarveli così, in coppia ( e non scenderò nei dettagli) che dondolano spensierati verso un futuro sempre più incerto? Probabilmente intorno a loro gravitano cani denutriti, vittime di un rovesciamento biologico che li vede acerrimi nemici dell'uomo contemporaneo. A fianco poi ci sarà una coppia seduta su una panchina. La panchina trasformata, ridotta ai minimi termini, che fa rispettare anche ai più negazionisti l'ormai celebre distanziamento sociale. Poco distante da questo parco immaginario, c'è una festa di paese. Uomini ed allegre donne si abbandonano senza freni ai piaceri della vita. Ed infine in lontananza c'è lui, Don Chisciotte: l'unico pazzo savio che, grazie alle sue visioni, si perde nei labirinti della conoscenza e si allontana da questo circo senza fine. È solo sul suo cavallo, fiero impugna la lancia. Sancho Panza era alla festa di paese ed ora è in isolamento.

8 foto Sfoglia la gallery
Necrologie