Attualità
L'evento

Torna il "Lake sound park": dal 16 al 18 settembre a Villa Erba

Il festival, che si svilupperà in tre serate, porterà il pubblico a scoprire tre mondi differenti attraverso un emozionante viaggio tra diversi generi ed espressioni musicali

Torna il "Lake sound park": dal 16 al 18 settembre a Villa Erba
Attualità Lago, 29 Agosto 2022 ore 16:31

Il Lake sound park torna nella splendida cornice di Villa Erba, pochi mesi dopo l’ultima edizione del festival che ha illuminato il meraviglioso scenario di Villa Bernasconi e del suo parco.

Torna il "Lake sound park": dal 16 al 18 settembre a Villa Erba

Nella sua prima edizione la manifestazione avrà luogo dal 16 al 18 settembre nell’area dell’Ex-Galoppatoio di Villa Erba a Cernobbio: un progetto elaborato da Mynina, agenzia che produce numerosi eventi tra Como e Lugano, e fortemente supportato da Villa Erba e dal Comune di Cernobbio. Lake Sound Park trasformerà l’area dell’ex galoppatoio in un "Parco della Musica" sulla sponda dello splendido Lago di Como, immersi nella natura incontaminata, tornando a riempirsi di emozioni e di musica, con palco e zona food e beverage e con dodici artisti sul palco: un vero e proprio happening musicale che inizierà al tramonto ed accompagnerà il pubblico presente fin nella notte cernobbiese.

Il festival, che si svilupperà in tre serate, porterà il pubblico a scoprire tre mondi differenti attraverso un emozionante viaggio tra diversi generi ed espressioni musicali: la prima serata di apertura dell’edizione prende il nome di “The Dance Tree”, curata da wow, porterà sul palco dj di fama nazionale per regalare al pubblico presente una grande festa d’addio all’estate con la partecipazione di giovani realtà locali e dei collettivi comaschi che hanno animato l’estate comasca.

Nelle sue ultime edizioni Wow music festival si è impegnato per costruire uno spazio che potesse dare la possibilità alle diverse realtà che operano nel panorama culturale del territorio e della comunità giovanile comasca di esibirsi ed esprimere la propria arte. La serata di sabato 17 settembre “The Folk tree” vedrà sul palco grandi rappresentanti del mondo folk italiano. Il festival si chiuderà domenica 18 con la serata “The Indie-rock tree” dove sarà dato spazio ad alcune delle migliori band indie-rock italiane.

I programmi delle serate

Line-up di venerdì 16 settembre:

18:30 – APERTURA CANCELLI
19:00 – A.LIVE
21:00 – MARKER
22:00 – MILANGELES
23:00 – MACE
00:20 – T.V.B.

Line-up di sabato 17 settembre:

18:30 – APERTURA CANCELLI
19:00 – ROBERTA CARRIERI
19:30 – SULUTUMANA
20:30 – MODENA CITY RAMBLERS
22:00 – DAVIDE VAN DE SFROOS

I biglietti per la serata di sabato 17 settembre sono disponibili sul sito di ticketone, e verranno messi in vendita alcuni biglietti early bird (limitati) al prezzo scontato di 15€ (compresa prevendita); una volta esauriti il costo del biglietto sarà di 20€ (compresa prevendita). I bambini sotto i 6 anni avranno l’accesso gratuito, mentre la line-up di domenica 18 settembre verrà annunciata il 3 settembre. Le serate, di venerdì e domenica saranno gratuite previa registrazione sul sito di eventbride.

I commenti sull'evento

"Siamo molto contenti che la collaborazione iniziata con il comune di Cernobbio stia proseguendo ed evolvendo, così come il connubio con Mynina grazie al quale siamo riusciti a sviluppare un progetto di valorizzazione dell’area dell’Ex-Galoppatoio - ha esordito Matteo Montini, co-fondatore wow music festival - Il nostro desiderio è quello di creare un punto di riferimento non solo territoriale, ma nazionale nei prossimi anni dove poter coniugare cultura, musica e sport: per questo motivo si è deciso di chiamarlo Park per identificare un luogo che possa essere un contenitore culturale diversificato e trasversale. La speranza di quest’anno è quella di mettere le basi per creare un progetto longevo che possa ripetersi negli anni a seguire sempre in collaborazione con Villa Erba e il Comune di Cernobbio".

"Il Lake sound park nasce dalla nostra volontà di ricreare uno spazio culturale sul territorio che fosse usufruibile a tutte le fasce di età - ha spiegato Gianpiero Canino, Ceo di MyNina - La sinergia con Villa Erba e la Città di Cernobbio, con i quali condividiamo le idee e gli obbiettivi, ha fatto si che si potesse realizzare questo splendido progetto. Siamo anche molto felici di esser riusciti a proporre due delle tre serate ad ingresso gratuito e la terza serata con un biglietto molto basso. Questa prima edizione del festival sarà un test per capirne le potenzialità e programmare le edizioni future, ma siamo sicuri che il territorio risponderà positivamente".

"Prosegue il percorso di valorizzazione culturale di Villa Erba e si allarga a una nuova parte del compendio, quella del galoppatoio - spiega il Presidente Filippo Arcioni - Permane infatti in me e nel Consiglio la convinzione che queste attività continuino a definire sia l’identità del tutto peculiare di Villa Erba, che non è rintracciabile presso altri padiglioni fieristici, sia l’immagine di luogo iconico del Lago di Como. La collaborazione con MyNina per la realizzazione di LAKE SOUND PARK rappresenta ora il nuovo punto di partenza per rendere quello del Galoppatoio uno spazio da dedicare alla cultura intesa in senso ampio e fruibile per tutti e soprattutto per i giovani che avranno uno spazio per concerti ed eventi".

"La Città di Cernobbio è orgogliosa di sostenere questa iniziativa: la nostra amministrazione da sempre crea reti e collaborazioni, per sostenere i progetti che possano dare un plus al nostro territorio. Crediamo che questa sia la giusta via da percorrere e ringraziamo tutte le organizzazioni che lavorano con noi, Villa Erba in primis. L’ex Galoppatoio è un fiore all’occhiello, un luogo ideale dove ospitare eventi per tutti, che vogliamo sempre maggiormente mettere al centro dei nostri progetti investendo energie e risorse concrete", ha infine concluso il sindaco di Cernobbio Matteo Monti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie