Attualità
Scuola e trasporti

Treni: dopo la "partenza falsa" e la rabbia degli studenti potenziata la Lecco-Como

Una scelta che dovrebbe fortunatamente ridurre i disagi dei più giovani.

Treni: dopo la "partenza falsa" e la rabbia degli studenti potenziata la Lecco-Como
Attualità Como città, 23 Settembre 2021 ore 17:51

Dopo la "partenza falsa" della scorsa settimana, la prima del nuovo anno scolastico 2021, con gli studenti ammassati sui treni delle linee oggionesi (come dimostrano le eloquenti foto scattate e inviateci dai ragazzi stessi) Trenord ha deciso di potenziare il servizio dedicato in particolare al trasporto scolastico. Una scelta che dovrebbe fortunatamente ridurre i disagi dei più giovani che sino ad oggi sono stati costretti ad viaggiare non certo in condizioni agevoli e conciliabili al tanto invocato distanziamento sociale.

Dopo la "partenza falsa" e la rabbia degli studenti potenziati i treni della Monza-Molteno-ecco e della Lecco-Como

"In seguito al monitoraggio costante sulle frequentazioni dei mezzi, come concordato durante l’ultimo Tavolo di coordinamento con la Prefettura di Lecco, è stata prevista l’integrazione dell’offerta di due corse - spiegano da Trenord -  Da oggi, giovedì 23 settembre, sulla linea S7 Milano-Monza-Molteno-Lecco la corsa 24756 (Lecco 14.07-Milano Porta Garibaldi 15.45) è effettuata da convogli in doppia composizione, raddoppiando il numero di posti a disposizione dei viaggiatori. Da lunedì 27 settembre invece sulla linea Como-Lecco il servizio della corsa 10415 (Como 6.25-Lecco 7.32) sarà potenziato con un bus di rinforzo nella tratta fra Molteno e Lecco. L’autobus partirà da Molteno alle ore 7.10. A chi parte da Molteno e dalle stazioni successive si ricorda che solo dieci minuti dopo la corsa 10415 transita il treno 24715 (Milano Porta Garibaldi 5.47-Lecco 7.46), che registra dati di frequentazione più bassi e consente di raggiungere la città di Lecco entro le ore 8".

Le indicazioni per viaggiare in sicurezza sui treni

Sui mezzi rimane in vigore il limite di accesso all’80% della capienza complessiva definito dalle Autorità. Ai passeggeri è chiesto di occupare prioritariamente i posti a sedere; una volta che sono tutti utilizzati, è possibile sostare in piedi in corridoi e vestiboli, mantenendo il distanziamento e lasciando libero il passaggio per la salita e la discesa.

App Trenord

"Sull’App Trenord una funzione indica in tempo reale il livello di riempimento del treno durante il viaggio: i passeggeri che partono da stazioni intermedie possono verificare il dato relativo alla corsa, evitando di salire nel caso in cui si sia già raggiunto il limite consentito. Il rispetto delle indicazioni per viaggiare in sicurezza è responsabilità di ogni viaggiatore. Sito e App Trenord, ma anche cartelli installati a bordo treno e in stazione ricordano inoltre che sui mezzi è necessario indossare la mascherina su naso e bocca per tutta la durata del viaggio".

Necrologie