Attualità
sicurezza

Truffe agli anziani e videosorveglianza: in arrivo nuovi fondi da Regione Lombardia

Il Sottosegretario di Regione Lombardia Fabrizio Turba ha annunciato i due provvedimenti.

Truffe agli anziani e videosorveglianza: in arrivo nuovi fondi da Regione Lombardia
Attualità Como città, 14 Marzo 2022 ore 17:21

Il Sottosegretario di Regione Lombardia Fabrizio Turba due provvedimenti importanti varati dalla Giunta regionale della Lombardia in tema sicurezza.

Turba: più sicurezza per i nostri territori, regione Lombardia accanto agli anziani, le truffe si combattono insieme.

La Giunta guidata dal presidente Attilio Fontana ha approvato oggi i criteri e le modalità di assegnazione di contributi rivolti ai comuni, unioni di comuni e comunità montane per la realizzazione di progetti utili a prevenire e contrastare i reati che colpiscono maggiormente la popolazione più anziana, ovvero le truffe. Inoltre ha approvato i criteri e le modalità per l’assegnazione di un cofinanziamenti per l’istallazione di impianti di videosorveglianza nei parchi comunali e nelle aree protette regionali, di grande aiuto per le amministrazioni locali.

Fondi contro le truffe agli anziani

“Il bando finanzierà progetti che intendono realizzare un’attività formativa, informativa e culturale che intendono prevenire i fenomeni di criminalità, in modo particolare i delitti contro il patrimonio mediante frode, che colpiscono maggiormente le fasce più deboli e indifese della popolazione" ha spiegato il sottosegretario Turba.

“I progetti potranno essere realizzati anche in collaborazione con le forze dell’ordine, le associazioni, le organizzazioni di volontariato e le cooperative. La dotazione finanziaria messa a disposizione da Regione Lombardia per il biennio 2022 e 2023 è di 500.000 euro – continua Turba - Il cofinanziamento della Regione per ciascun progetto ammesso sarà tra i 5.000 e 10.000 euro e non potrà superare l’80% del costo complessivo”

Incentivi di Regione per la videosorveglianza

“A causa delle diffuse problematicità di sicurezza urbana che interessano i nostri parchi comunali e le aree regionali protette, oltre all’aumento della necessità di supportare i servizi di polizia locale, spesso in carenza di personale si rende necessario per i nostri comuni incentivare progetti finalizzati a sviluppare politiche di sicurezza urbana ,come quelli che prevedono la dotazione di strumenti tecnologici innovativi quali impianti di video-sorveglianza e fototrappole" ha aggiunto il sottosegretario.

"Le risorse messe a disposizione da Regione Lombardia nei confronti degli Enti ammessi al cofinanziamento sono pari a 3.500.000 euro -conclude Turba - Queste risorse serviranno per prevenire, vigilare e sanzionare i comportamenti incivili, lesivi della convivenza incrementando la sicurezza nelle nostre realtà e dei nostri cittadini. Le domande potranno essere effettuate dal 28 marzo 2022 fino al 19 aprile 2022” ha concluso Turba.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie