Attualità
A Erba

Turni massacranti e ferie arretrate: infermieri in rivolta al Fatebenefratelli

Un profondo malcontento.

Turni massacranti e ferie arretrate: infermieri in rivolta al Fatebenefratelli
Attualità Erba, 07 Maggio 2022 ore 10:47

"Serve un incontro urgente per trovare una soluzione, altrimenti non escludiamo neppure, come segnale forte, di rassegnare le dimissioni in blocco". C’è profondo malcontento tra gli infermieri del Fatebenefratelli, che lamentano una situazione non più sostenibile, con turni di  lavoro massacranti, mancanza di riposo e riconoscimento, non solo a livello remunerativo, ma anche della necessità di preservare lo stato di salute.

Turni massacranti e ferie arretrate: infermieri in rivolta al Fatebenefratelli

"Abbiamo ufficializzato una richiesta di incontro urgente con la direzione dopo l’assemblea che si è tenuta giovedì pomeriggio", hanno sottolineato i sindacati, Giuseppe Landi della Cisl Fp dei Laghi, Patrizia Bologna della Uil Fpl del Lario e Giuseppe Callisto della Fp Cgil di Como. "E’ emersa una profonda stanchezza nei lavoratori – ha evidenziato Landi – La grave carenza di personale e i turni di 12 ore iniziati con il Covid ma non ancora rientrati mostrano che occorrono azioni strutturali e un cambio di rotta".

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da sabato 7 maggio 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie