Attualità
a bellagio

Tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale di via Teresio Olivelli

Gli eventi civili e religiosi in programma per il 29 e 30 aprile

Tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale di via Teresio Olivelli
Attualità Lago, 17 Aprile 2022 ore 12:00

Venerdì 29 e sabato 30 aprile una serie di iniziative per festeggiare insieme e ricordare il Beato.

Tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale di via Teresio Olivelli

Tutto il paese si prepara all’inaugurazione della nuova via Teresio Olivelli nella frazione del Borgo.

Dal 1 gennaio, infatti, via Roma ha ufficialmente cambiato nome ed è stata dedicata al Beato nato a Bellagio nel 1916, divenuto martire per amore e beatificato nel 2018. Una figura molto importante per Bellagio e non solo, in quanto esempio di amore e sacrificio.

L’inaugurazione ufficiale della strada si terrà durante l’ultimo fine settimana di aprile, venerdì 29 e sabato 30, con una serie di eventi dedicati alla figura di Teresio Olivelli. Si partirà infatti venerdì alle 21 con il concerto «Ribelli per amore. Un RacCanto del ribelle Teresio Olivelli» della Corale Bilacus, presso la basilica di San Giacomo.

Sabato ci sarà la cerimonia ufficiale di intitolazione: alle 10 il ritrovo alla chiesa di San Giorgio, vicino al municipio di Bellagio; alle 10.15 partenza del corteo attraverso via Garibaldi fino alla piazza della Chiesa, accompagnati dalle note della Fanfara Brigata Alpina Orobica alp. Antonio Coter. Alle 10.30 seguirà la cerimonia civile, con l’intervento del sindaco e delle autorità. Alle 11 la santa messa in basilica, alle 12 la benedizione e la scopertura della targa. Alle 15 l’esibizione musicale della Fanfara Brigata Alpina Orobica alp. Antonio Coter.

Ma i festeggiamenti non finiscono qui: alle 21 è previsto anche un concerto straordinario della Bellagio festival Orchestra, sempre presso la basilica di San Giacomo, dal titolo «Un canto per Teresio Olivelli» e con in programma le più celebri «Ave Maria» del grande repertorio lirico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie