Attualità
la cerimonia

Un cipresso in ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: gli studenti cantano per i due magistrati assassinati

A trent'anni dalle stragi di Capaci e via d'Amelio.

Un cipresso in ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: gli studenti cantano per i due magistrati assassinati
Attualità Erba, 14 Maggio 2022 ore 11:17

Un cipresso in ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino all'interno del parco giochi di via Fermi a Inverigo.

3 foto Sfoglia la gallery

Un cipresso in ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

E' stata inaugurata questa mattina, sabato 14 maggio 2022, la targa che ricorderà per sempre i due magistrati uccisi da Cosa Nostra nel 1992, esattamente 30 anni fa. La piantumazione e l'affissione sono la conclusione di un percorso sulla legalità effettuato dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Inverigo, in collaborazione con il Comune. Alla cerimonia ha partecipato anche il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi.

I RAGAZZI CANTANO PER FALCONE E BORSELLINO

"Con il cipresso piantiamo le radici di una società basata sulla legalità, in memoria di queste due grandi figure, ma anche gli uomini della scorta che hanno perso la loro vita durante il servizio - ha commentato il primo cittadino Francesco Vincenzi - L’iniziativa è partita dalla nostra scuola, l’abbiamo accolta favorevolmente facendola sconfinare in un luogo pubblico in modo che sia un segna tangibile per l’intera cittadinanza".

GLI STUDENTI CANTANO "PENSA" DI FABRIZIO MORO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie