Attualità
l'appello

Vaccinazioni, cresce chi si autopresenta all'hub. Asst: "Invitiamo a prenotare online"

E' in fase di valutazione l’attivazione di ulteriori punti vaccinali sul territorio.

Vaccinazioni, cresce chi si autopresenta all'hub. Asst: "Invitiamo a prenotare online"
Attualità Como città, 14 Luglio 2022 ore 14:00

Alle 17.30 di ieri, 13 luglio 2022, all’Hub di via Napoleona sono stati vaccinati 132 cittadini autopresentati e 111 prenotati, a fronte di una giornata programmata con 200 appuntamenti. Per soddisfare la crescente domanda - legata anche all’ampliamento delle fasce per le quali è consentita la seconda dose di richiamo - le agende sono già state ampliate fino ad una capacità massima di 450 appuntamenti e per tutto il mese di luglio l’hub vaccinale di via Napoleona sarà aperto dalle ore 14 alle ore 20, dal lunedì al sabato.

Vaccinazioni, cresce chi si autopresenta all'hub

Per consentire una gestione ottimale dell’attività vaccinale, entro tempi brevi l’Hub verrà, inoltre, trasferito dall’attuale Padiglione Negretti nell’edificio 53 (dove erano stati a suo tempo vaccinati gli insegnanti all’avvio della campagna vaccinale e poi i bambini, all’ingresso dell’uscita su via San Carpoforo, ndr). Le persone anziane e fragili potranno essere accompagnate in auto fino all’ingresso e verranno ricavati appositi parcheggi per la sosta.

E’ in fase di valutazione, inoltre, l’attivazione di ulteriori punti vaccinali sul territorio, oltre a quello già aperto all’ospedale di Menaggio (sede per la quale è già stata ampliata l’offerta; nella giornata odierna a Menaggio sono state vaccinate 53 persone, di cui 15 autopresentati).

Per evitare code e disguidi, si rinnova, comunque, l’invito a prenotare il proprio appuntamento attraverso il consueto portale di Regione Lombardia https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid oppure attraverso il call center dedicato (numero verde 800 894 545), Postamat e portalettere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie