Scuola

Via alla maturità 2021 anche nel Comasco: le emozioni degli studenti dopo il maxi colloquio

Al via oggi dalle ore 8,30 gli esami di maturità.

Via alla maturità 2021 anche nel Comasco: le emozioni degli studenti dopo il maxi colloquio
Attualità Como città, 16 Giugno 2021 ore 10:48

Oggi, mercoledì 16 giugno 2021, è iniziata la maturità 2021 per gli studenti di quinta superiore. Una prova diversa rispetto al solito, nuovamente stravolta, come già era successo lo scorso anno, per via dell'emergenza sanitaria. Spazio quindi al maxi colloquio orale, in presenza, che parte dalla discussione di un elaborato il cui argomento è stato assegnato a ciascuno dal Consiglio di classe.

Via alla maturità 2021 anche a Como

Al liceo Teresa Ciceri di Como, i primi di tutta la scuola ad uscire dalla prova, sono stati Martina Porro e Ettore Lironi. I due studenti dell'indirizzo Scienze umane, ci hanno raccontato le loro emozioni, provando anche a tranquillizzare chi dovrà sostenere il colloquio dopo di loro: "Ovviamente serve studiare, ma state tranquilli perché andrete benissimo".

A Erba

Tempo di maturità anche al liceo Carlo Porta di Erba.

Al "Terragni" di Olgiate Comasco

Ripasso e concentrazione all'ingresso dell'istituto "Terragni" di Olgiate Comasco. Jacopo Tosetti, 18 anni, residente a Castelnuovo Bozzente, classe 5M (Marketing), scioglie la tensione a pochi minuti dall'esame: "Tra poco toccherà a me. Ho studiato le varie materie, cercando di fare qualche collegamento a casa e sperando che poi questi argomenti escano durante la prova. Il fatto che sia una prova orale? Alla fine devi essere preparato, come se dovessi scrivere il tema". Francesca Mazzone, 19 anni, classe 5L (Linguistico), di Lurate Caccivio, mantiene la tranquillità: "Ho ripassato con calma tutto, prendendomi il tempo necessario e soprattutto studiando durante l'anno, seguendo le indicazioni dei prof, che sono state preziose. Penso anche che i crediti siano la parte fondamentale".  Giulia Basile, 18 anni, classe 5 AU (Scienze umane), residente a Lurate Caccivio, è raggiante, avendo appena concluso la prova, abbracciata dai genitori Francesco Basile e Carla Colzani, presenti con una sorpresa floreale per festeggiare il momento: "Se si studia durante l'anno, l'esame non è difficile. I professori ti aiutano quando sei in difficoltà. Mi sono tenuta il film "Notte prima degli esami" da vedere ieri sera, ma poi non ce l'ho fatta: non ho avuto tempo...".

 

 

Necrologie