Menu
Cerca

Sospende un bambino nel vuoto, tragedia sfiorata

L'uomo era solito prendere di mira i vicini di casa, minacciandoli con parole forti, vessazioni e minacce.

Sospende un bambino nel vuoto, tragedia sfiorata
Cronaca 05 Giugno 2017 ore 12:00

Sospende un bambino nel vuoto. E' successo a Mozzate, l'uomo, un 45enne, è stato arrestato

Sospende un bambino nel vuoto fuori dal balcone

Ha afferrato un bambino e l'ha trascinato sul balcone. Poi l'ha sospeso nel vuoto col piccolo terrorizzato e i vicini attoniti. Sono stati attimi di panico, a Mozzate, quando Gianluca Molteni, 45 anni, ha minacciato di morte un minore.

Aveva preso di mira i vicini

L'uomo era solito prendere di mira i vicini  di casa, minacciandoli con parole forti, vessazioni e minacce. Anche i bambini che giocavano nel cortitel erano oggetto delle sue persecuzioni. Nei reparti psichiatrici, da cui era in cura, l'uomo aveva riferito più volte la volontà di uccidere i suoi vicini di casa.

Ora è in cella

Dopo l'ultimo espisodio, Molteni giovedì è stato arrestato con l'accusa di atti persecutori. Ad intervenire sono stati i Carabiniri di Mozzate.

Potete trovare il servizio completo su La Settimana di Saronno in edicola dal 2 giugno
Necrologie