Menu
Cerca

Fumo e prevenzione, l’incontro ad Arosio

Fumo, tumori, malattie respiratorie e cardiovascolari.

Marianese, 17 Gennaio 2018 ore 09:57

Fumo e prevenzione, l’incontro ad Arosio. L’assessorato ai servizi sociali di Arosio, con l’Università del Tempo Libero e con Airc (associazione italiana ricerca sul cancro) organizza lunedì alle 20.45 un incontro sul tema: Fumo, tumori, malattie respiratorie e cardiovascolari.

Fumo e prevenzione, l’incontro ad Arosio

Interverrà all’incontro, alla sala polifunzionale di via Casati 1, dottoressa Eva Negri, ricercatrice del Dipartimento di Scienze Biomediche e Clini-
che presso l’Università degli Studi di Milano. L’ingresso è li-
bero.

Associazione Italiana Ricerca sul Cancro

Gli obiettivi di AIRC sono, da un lato, finanziare in maniera costante la ricerca oncologica, con particolare attenzione ai giovani ricercatori e, dall’altro, sensibilizzare e informare il pubblico

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, ente privato senza fini di lucro, è stata fondata nel 1965 grazie all’iniziativa di alcuni ricercatori dell’Istituto dei Tumori di Milano, fra cui il Professor Umberto Veronesi e il Professor Giuseppe della Porta, avvalendosi del prezioso sostegno di noti imprenditori milanesi.

Ricerca oncologica

Dall’anno della sua fondazione AIRC si è sempre impegnata a promuovere la ricerca oncologica nel nostro Paese e si è progressivamente ampliata, fino a contare oggi 17 Comitati Regionali e oltre 4.500.000 sostenitori, tante persone che con la loro generosità sostengono l’Associazione, consentendole di esistere e di andare avanti.

L’attività di AIRC consiste nel raccogliere ed erogare fondi a favore del progresso della ricerca oncologica e nel diffondere al pubblico una corretta informazione in materia.

I fondi vengono destinati alla ricerca sul cancro attraverso un processo di selezione e supervisione rigoroso, meritocratico e trasparente. La severità e professionalità delle valutazioni dei progetti di ricerca e delle borse di studio sono assicurate dalla Direzione scientifica il cui staff è costituito da persone di rilevante expertise tecnico scientifica.

I progetti

 

Finanziare progetti di ricerca svolti presso Laboratori Universitari, Ospedali e Istituti Scientifici.
Perfezionare le conoscenze di giovani ricercatori attraverso programmi speciali e bandi ad hoc.
Sensibilizzare e informare il pubblico sui progressi compiuti dalla ricerca oncologica.

I risultati

Dalla sua fondazione ad oggi AIRC ha conseguito questi risultati:

ha distribuito un importo complessivo di 1.1 miliardo di euro (*) per progetti di ricerca condotti in laboratori di Istituti, di Università e di Enti Ospedalieri in tutta Italia;
ha distribuito un importo complessivo di oltre 45 milioni di euro per borse di formazione a giovani ricercatori;
ha attuato, come è richiesto dall’art.2 del suo Statuto, un programma di divulgazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui progressi compiuti dalla ricerca nella prevenzione, diagnosi e terapia del cancro, principalmente attraverso la pubblicazione “Fondamentale”, con il supporto di FIRC, e attraverso il proprio sito Internet.

 

Necrologie