Sponsorizzato

7 stili per 7 bagni diversi: qual è il tuo preferito?

7 stili per 7 bagni diversi: qual è il tuo preferito?
Como città, 23 Dicembre 2019 ore 00:04

Per arredare il bagno ci sono tanti stili possibili tra cui trovare quello che rispecchia di più i tuoi gusti. Oggi vogliamo proportene 7 diversi tra cui scegliere quello perfetto per i mobili e arredo bagno

1. Zen e minimalista 

Negli ultimi tempi va per la maggiore lo stile minimalista che predilige la pulizia delle forme. Ante e mobili bagno sono semplici, senza decorazioni, spesso sollevati dal pavimento. L’estetica che ne consegue è di alto impatto: l’ambiente è molto zen, perfetto per un momento di relax dedicato solo a te stessa. 

2. Il bagno scandinavo

Lo stile scandinavo è perfetto per un ambiente come il bagno. La fa da padrone il colore bianco e il legno creando un ambiente luminoso e anche pratico. Ci sono molti piani di appoggio in legno dove sistemare tutto quello che ti serve. È perfetto soprattutto se devi arredare un bagno mansardato o nel sottotetto con travi in legno a vista oppure puoi inserirle tu artificialmente. 

3. Dallo stile vintage

Se sei appassionata di vintage, niente e nessuno può impedirti di avere un bagno con questo stile. Non fare però l’errore di accumulare troppi elementi che ricordano il passato, potrebbe bastare la base del lavandino e una vecchia radio per dare già un’idea poiché i pezzi di antiquariato vanno calibrati con cura. Attenzione allo specchio che deve per forza essere vintage. Scegli un colore particolare per le pareti oppure lascia le piccole piastrelle classiche 20 x 20 cm così non devi demolire per rinnovare il tuo bagno.

4. Un tocco green

Le sempre crescenti attenzioni verso l’ambiente arrivano anche a influenzare gli stili di arredo. Anche il bagno più anonimo e scontato trova nuovo slancio grazie all’aggiunta di piante che stanno benissimo in un ambiente umido come questo.

5. Di stile industrial

Uno degli stili che oggi va per la maggiore per arredare l’intera casa e, di conseguenza, anche il bagno è quello industriale. Se ti piace questo trend, utilizza materiali come il metallo e il legno grezzo. Oggi è possibile ottenere l’effetto legno anche per il pavimento del bagno grazie a soluzioni particolari come quelle in gres porcellanato, disponibile anche in listoni senza dover temere per la presenza di acqua. 

6. Dall’Oriente con furore

Lo stile orientale è diverso da quello zen perché predilige tocchi più etnici. Punta tutto sulla tradizione giapponese con tinte decise e colori saturi. Perché non scegliere pareti azzurre su cui dipingere ciliegi in fiore? Non dimenticare mai tocchi di colore rosso in stile Chinese Theatre.

7. Romantico e retrò

Se ti piace stupire con un arredamento eccentrico, il romantico è una valida opzione per il tuo bagno. Sarebbe l’Ideale per un bagno con la vasca. In questo caso, la vasca è meglio che sia libera installazione piuttosto che incassata. I dettagli sono importanti perciò scegli una soluzione con i piedi leonini. Aggiungi una poltrona retrò con chiodi da tappezziere a vista, uno specchio con cornice oro decorata e un motivo floreale sulle pareti. 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia