Cronaca
in edicola

A Erba settimo furto da febbraio con la truffa dell'acqua

L'anziana è stata soccorsa e portata in ospedale.

A Erba settimo furto da febbraio con la truffa dell'acqua
Cronaca Erba, 14 Maggio 2022 ore 15:27

Quello di martedì, 10 maggio, in via Scesa a Erba è il settimo furto avvenuto tra Erba, Eupilio e Pusiano dallo scorso febbraio con la truffa dell’acqua inquinata.

A Erba settimo furto da febbraio con la truffa dell'acqua

A denunciare la situazione allarmante il comandante della Polizia locale di Erba Giovanni Marco Giglio, impegnato nelle indagini per la ricerca dei responsabili. Le modalità di azione sono sempre le stesse, così come anche i malviventi che si presentano a bordo di una "Polo bianca Gti" e dicono di essere addetti dell’acqua incaricati di verificare l’erogazione nelle case.

E’ quello che è successo martedì ai danni di una donna anziana, in quel momento in casa da sola. Una volta convinta la malcapitata a farsi aprire, ed entrati in casa, i delinquenti utilizzano una sostanza bianca, dall’odore pungente che, dissolvendosi con l’acqua, fa girare la testa oltre a provocare una forte tosse. Quando la vittima si trova in uno stato confusionale i delinquenti riescono ad agire indisturbati in casa. Martedì sono riusciti a sottrarre gioielli e un orologio Rolex. La donna è stata poi soccorsa e portata in ospedale.

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da sabato 14 maggio 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Seguici sui nostri canali
Necrologie