Menu
Cerca
Fondi

A Lambrugo un contributo regionale per riqualificare il centro sportivo

102.500 euro al Comune di Lambrugo per il progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’impianto sportivo comunale di via Bovia.

A Lambrugo un contributo regionale per riqualificare il centro sportivo
Cronaca Erba, 05 Aprile 2021 ore 13:00

A Lambrugo un contributo regionale per la valorizzazione dell’impianto sportivo comunale.

A Lambrugo contributi per il centro sportivo

Regione Lombardia ha comunicato l’assegnazione del contributo di 102.500 euro al Comune di Lambrugo per il progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’impianto sportivo comunale di via Bovia. Insieme a fondi comunali, tale importo servirà a coprire il costo complessivo dell’intervento che ammonta a 205.000 euro.

Le opere consistono in: riqualificazione del campo da calcio a 11 e nuovo impianto di illuminazione, realizzazione di un deposito per gli attrezzi, copertura del campo polivalente per il calcio a 5 e il tennis, riqualificazione del bike park con staccionate e illuminazione a led e installazione di un impianto di sorveglianza.
Tale finanziamento è stato concesso in seguito alla partecipazione da parte dell’Amministrazione Comunale, lo scorso 8 ottobre, al “Bando Impianti sportivi 2020”. Il progetto, presentato dopo appena 15 giorni dall’entrata in carica dell’attuale Amministrazione, si era piazzato nella graduatoria come primo non finanziato in Provincia di Como. Tuttavia gli uffici regionali avevano comunicato che era in previsione un incremento delle risorse finanziarie per accogliere anche i progetti rimasti esclusi in un primo momento, compreso quello di Lambrugo, e così è stato.

Un importante risultato per il Comune

“Siamo molto felici di aver ottenuto questo finanziamento – commenta la vicesindaco Elisa Marini – Finalmente arrivano dei contributi importanti che saranno decisivi per intervenire sul nostro centro sportivo, valorizzarlo e renderlo più fruibile e funzionale. Abbiamo creduto fortemente in questo progetto e nella partecipazione al bando, anche quando qualcuno diceva che non avremmo ricevuto neanche un euro, e a conti fatti abbiamo avuto ragione. Un grazie va a Regione Lombardia, a tutti i suoi interlocutori e soprattutto ad Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza con delega allo Sport, alle Olimpiadi e ai Grandi eventi, che promuovendo questo incremento delle risorse permetterà a molti Comuni, anche piccoli come il nostro, di realizzare opere importanti per il nostro territorio”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli