Cronaca
Il caso

A Menaggio in fiamme la villa dell'oligarca russo Vladimir Solovyev. Il sindaco: "Probabile atto dimostrativo"

Si tratta di un presentatore e oligarca russo, filo putiniano.

A Menaggio in fiamme la villa dell'oligarca russo Vladimir Solovyev. Il sindaco: "Probabile atto dimostrativo"
Cronaca Lago, 06 Aprile 2022 ore 12:43

All'alba di oggi, mercoledì 6 aprile 2022, è scoppiato un incendio nella villa dell'oligarca russo Vladimir Solovyev in località Laveno, a Menaggio.

A Menaggio in fiamme la villa dell'oligarca russo Vladimir Solovyev

L'allarme è scattato intorno alle 6.20, quando i Vigili del fuoco sono stati allertati da una telefonata. Stando ad una prima ricostruzione dell'accaduto, ignoti avrebbero dato fuoco al copertone di una gomma. La villa è una delle proprietà di Vladimir Solovyev, presentatore e oligarca russo, filo putiniano, beni che, tra l'altro, di recente, sono stati confiscati per le sanzioni a livello internazionale scattate dopo la guerra in Ucraina. Sul caso indagano i Carabinieri di Menaggio.

Il sindaco: "Probabile atto dimostrativo"

"Penso si tratti più di un gesto simbolico e dimostrativo, non ci sono stati particolari danni alla villa, che è un rustico. Al momento è un cantiere facilmente accessibile da chiunque. Lì ignoti hanno bruciato alcuni pneumatici", ci ha spiegato il sindaco Michele Spaggiari, contattato telefonicamente dopo l'accaduto.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie