rinnovo delle cariche

Acli Como, Cantaluppi confermato presidente: “Dobbiamo lavorare affinché persona, famiglia e comunità siano al centro”

Il nuovo presidente e il suo consiglio resteranno in carica quattro anni.

Acli Como, Cantaluppi confermato presidente: “Dobbiamo lavorare affinché persona, famiglia e comunità siano al centro”
Como città, 21 Ottobre 2020 ore 12:24

Acli Como, Emanuele Cantaluppi confermato presidente: “Dobbiamo lavorare affinché persona, famiglia e comunità siano al centro”.

Acli Como, Cantaluppi confermato presidente

Nella serata di ieri, 19 ottobre 2020, attraverso piattaforma digitale, in ottemperanza alle norme per la prevenzione da contagio Covid vigenti, si è svolto il primo Consiglio Provinciale delle ACLI di Como a seguito della nomina avvenuta con il 27° Congresso appena trascorso.

L’unanimità dei votanti (1 astenuto – 0 contrari) ha espresso parere favorevole al rinnovo per altri quattro anni di Emanuele Cantaluppi come Presidente Provinciale delle ACLI di Como. In tale sede viene, inoltre, proposta dal Presidente neoeletto il Consiglio di Presidenza. Cantaluppi ha proposto un gruppo dirigente costituito da sei componenti, oltre al Presidente:

1. Marina Consonno (Vicepresidente Vicario)
2. Mauro Minotti (Vicepresidente)
3. Sara Picone
4. Piergiorgio Pozzi
5. Stefano Panzetta
6. Luca Montoro

E’ stata approvata dall’unanimità dei votanti (1 astenuto – 0 contrari) anche la composizione del Consiglio di presidenza, con la condivisione che gli incarichi assegnati verranno condivisi a seguito della prima riunione di presidenza.

Dal dibattito sviluppatosi nel corso del Consiglio Provinciale, è stato sottolineato da diversi punti di vista, come le nuove sfide attuali richiederanno un grande lavoro ai dirigenti, richiedendo una forte coesione e senso di responsabilità, una motivazione ben salda sui principi fondanti dell’associazione, ma modalità che probabilmente saranno inedite per le Acli di Como. Due tra gli obiettivi condivisi per i prossimi quattro anni si possono così riepilogare:

• Lavorare per una città in cui la persona, la famiglia, la comunità siano al centro e, al contempo, promuovano un’autentica cultura della corresponsabilità; una comunità che abbia come obiettivo il bene comune.

• Contrastare la disuguaglianza è una questione di umanità e di giustizia sociale.

Il Presidente Provinciale ed il Consiglio di Presidenza eletti ieri, rimarranno in carica per il quadriennio 2020 – 2024, fino a nuovo Congresso.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia