Villa Guardia

Addio a Marco Bocelli, lo storico barista di Maccio

È scomparso a 83 anni poco prima della mezzanotte di venerdì 1 gennaio.

Addio a Marco Bocelli, lo storico barista di Maccio
Cronaca Olgiate, 02 Gennaio 2021 ore 11:15

Addio a Marco Bocelli, storico barista con attività in piazza Italia a Villa Guardia, nel cuore della frazione Maccio.

Addio a Bocelli

Nato il 25 aprile del 1937, originario della provincia di Parma e battezzato nel santuario di Fontanellato, Marco Bocelli è scomparso poco prima della mezzanotte di ieri, venerdì 1 gennaio. Il suo locale, gestito insieme alla moglie Lidia, è stato un punto di riferimento e continua a esserlo con la gestione affidata al figlio Guido. Bar, tabacchi e ricevitoria, abituale ritrovo per gli affezionati clienti sin dagli anni Settanta, prima nei locali accanto all’alimentari in piazza e poi nell’ampia sede caratterizzata dalla volta con mattoni a vista. Il bar era stato avviato dal fratello Romano, quindi portato avanti con successo da Marco Bocelli con la moglie Lidia.

Una vita di lavoro dietro il bancone

Bocelli aveva 83 anni: una vita di lavoro dietro il bancone e tra i tavoli del suo esercizio pubblico. Di riconosciuta e apprezzata abilità ai fornelli, negli anni Settanta e Ottanta organizzava cene e festosi ritrovi: memorabili alcune gustose serate con i calciatori del Como. Molti ricordano la sala col biliardo, poi il grande televisore attorno al quale la clientela si radunava per seguire in diretta le partite di calcio. Nel 2009 i gestori hanno ricevuto il diploma di Tabaccaio d’onore per i 40 anni di attività. Il funerale non è ancora stato fissato, ma dovrebbe essere celebrato lunedì nella chiesa parrocchiale e santuario di Maccio.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità