La diocesi di Como

Addio a monsignor Franco Festorazzi, domani il funerale anche in streaming

Il rito sarà presieduto dall'arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini.

Addio a monsignor Franco Festorazzi, domani il funerale anche in streaming
Cronaca Como città, 25 Giugno 2021 ore 16:39

Nella notte tra mecoledì e giovedì 24, è venuto a mancare monsignor Franco Festorazzi, arcivescovo emerito di Ancona-Osimo, originario di Varenna. Domani, sabato 26 giugno, nella Cattedrale di Como verranno celebrati i suoi funerali.

Addio a monsignor Franco Festorazzi, domani il funerale anche in streaming

Le esequie saranno alle 11. Il rito sarà presieduto dall'arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini, metropolita della regione ecclesiastica lombarda. Verrà attivata anche una diretta streaming sui canali YouTube del Settimanale della diocesi di Como (https://youtu.be/t6M0Rhlm0ZY) e della Cattedrale, per consentire di partecipare, a distanza, a tutti coloro che non potranno essere presenti.

Il sacerdote aveva 92 anni, da poco aveva festeggiato il 30simo anniversario di ordinazione episcopale. Nato a Varenna, il 29 novembre 1928, era stato ordinato sacerdote a Como il 28 giugno 1952 e inviato a Roma per approfondire gli studi. Ha studiato Teologia e Scienze bibliche alla Pontificia Università Gregoriana e al Pontificio Istituto Biblico di Roma e di Gerusalemme, ottenendo la licenza in Scienze bibliche e in Teologia. Dal 1955 al 1990 è stato docente di Sacra scrittura nel seminario di Como e, dal 1966, ordinario di Teologia biblica presso la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale a Milano. Nel 1966 ha pubblicato il suo testo fondamentale La bibbia e il problema delle origini. Eletto alla sede arcivescovile di Ancona Osimo il 6 aprile 1991 è stato ordinato Vescovo nella Cattedrale di Como il 18 maggio 1991 dall’allora vescovo Alessandro Maggiolini. Ha fatto l’ingresso in Diocesi il 9 giugno 1991. Quello nelle Marche è stato un lungo ministero concluso l’8 gennaio 2004. Negli ultimi anni della sua vita mons. Festorazzi aveva scelto di tornare a Como, accolto nella parrocchia di Sant’Agostino, dove è morto questa notte.

Necrologie