Cronaca
Lavorava a Locate Varesino

Addio Noemi vita spezzata a soli 23 anni

Lavorava a Locate Varesino, all'interno di un ristorante ma la sua grande passione era il calcio.

Addio Noemi vita spezzata a soli 23 anni
Cronaca Bassa Comasca, 05 Febbraio 2021 ore 10:42

Un lutto improvviso che ha gettato nei buio due comunità e il mondo del calcio femminile. Mercoledì mattina, la notizia che la vita della 23enne Noemi Brunato si era spezzata.

Addio Noemi vita spezzata a soli 23 anni

La notizia è corsa di voce in voce, di messaggio in messaggio, di pari passo con un dolore improvviso e di cui comprensibilmente non si trova ragione. Da Tradate, dove la 23enne viveva, a Busto dove da anni giocava a calcio nel Beata Giuliana, tra le compagne di squadra che non vedevano l’ora di tornare ad abbracciarla dopo un gol, e poi a Locate Varesino, al ristorante Diana dove lavorava.

“Era una ragazza solare, una persona fantastica. Davvero – la ricorda Vincenzo Cannizzaro, padre di quella famiglia cresciuta tra tavoli e ordinazioni prima a Tradate e poi a Locate, nel locale inaugurato proprio insieme alla giovane – Aveva una grande e bellissimo sorriso. Vogliamo ricordarla così”.

"Era un'atleta piena di sogni"

Sono tanti i messaggi che in questi giorni la ricordano, tanto il dolore per una tragedia improvvisa che nessuno si aspettava. "Quando si perde una vita così giovane, lo sgomento è tanto – commenta addolorata l’assessore allo Sport di Busto Arsizio Laura Rogora – Mi ha rattristato molto questa notizia, era una ragazza e un’atleta piena di sogni. Noemi, spero che ora lassù continui a giocare a calcio e segni tanti gol".

Necrologie