Cronaca

Aggredisce i Carabinieri: arrestato 25enne a Cantù

Questa mattina Piazza Garibaldi è stata teatro di una rissa. All'arrivo delle forze dell'ordine un 25enne aggredisce i Carabinieri: è stato arrestato.

Aggredisce i Carabinieri: arrestato 25enne a Cantù
Cronaca Canturino, 30 Settembre 2017 ore 14:21

Intorno alle 4.30 di questa mattina le forze dell'ordine sono intervenute in piazza Garibaldi a Cantù per sedare una rissa. All'arrivo in posto però un 25enne, in evidente stato psico-fisico alterato, aggredisce i Carabinieri. Il giovane è stato arrestato e, con rito direttissimo, dovrà scontare quattro mesi di reclusione per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Aggredisce i Carabinieri: quattro mesi di reclusione la pena

Alle prime luci dell'alba i Carabinieri di Cantù hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, S.R.J.F., cittadino venticinquenne di origini sudamericane (Repubblica Domenicana), con cittadinanza italiana, resosi responsabile del reato di resistenza e violenza a pubblico
ufficiale.

Gli operanti erano arrivati in piazza Garibaldi su segnalazione di uno stato di agitazione venutosi a creare tra circa 15 persone. Al momento dell’arrivo, i militari dell’Arma sono stati aggrediti dal soggetto. Era in evidente stato di alterazione psico-fisica da abuso di sostanze alcoliche e si è scagliato contro di loro sferrando calci e pugni, proferendo nei loro confronti frasi oltraggiose e minacciose. Ha inoltre manifestato gli stessi comportamenti aggressivi nei confronti delle persone presenti e del personale sanitario arrivato sul posto. Per questo motivo è stato tratto in arresto e momentaneamente trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione canturina in attesa
di rito direttissimo. Questa mattina l'esito dell'udienza: quattro mesi di reclusione.

Seguici sui nostri canali
Necrologie