Sanità

Aggressione in Pronto soccorso a Como: ferita un’infermiera

Il direttore generale Fabio Banfi: "Un episodio grave".

Aggressione in Pronto soccorso a Como: ferita un’infermiera
Como città, 02 Agosto 2020 ore 09:40

Aggressione in Pronto soccorso.

E’ accaduto ieri

Nel pomeriggio di ieri un’infermiera del Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Anna ha subito l’aggressione da parte di un paziente in attesa di essere visitato. L’uomo è stato fermato dall’agente della Questura che opera in ospedale, con la collaborazione della vigilanza interna.

Le parole del direttore generale

“Si tratta di un episodio grave – osserva il direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi – Purtroppo l’emergenza Coronavirus ha reso necessario sospendere la presenza fissa della nostra vigilanza in Pronto Soccorso ma è evidente che il tema della sicurezza è centrale e l’attenzione deve essere alta. Esprimiamo la nostra vicinanza all’infermiera aggredita e a tutti i dipendenti del Pronto Soccorso che nonostante questi atti di violenza lavorano ogni giorno con dedizione e abnegazione. Un ringraziamento alla Questura per la sua presenza e vicinanza attraverso il presidio del Posto Fisso di Polizia che con professionalità e grande sensibilità è quotidianamente impegnata nell’attività di vigilanza e controllo, garantendo la sicurezza ai cittadini e agli operatori nello svolgimento della propria attività”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia