l'iniziativa

Al Fatebenefratelli ci si prepara a partorire via Skype: l’iniziativa delle ostetriche

Un'idea per andare incontro alle donne in gravidanza in questo difficile periodo.

Al Fatebenefratelli ci si prepara a partorire via Skype: l’iniziativa delle ostetriche
Erba, 24 Marzo 2020 ore 08:50

E’ davvero molto dura per le donne in gravidanza affrontare questa fase della loro vita in un periodo così difficile per il mondo ma soprattutto per gli ospedali. Impaurite quando si recano nelle strutture sanitarie per le visite di controllo ma soprattutto sole, impossibilitate a seguire i corsi pre-parto con le ostetriche. Da questa consapevolezza l’ospedale Fatebenefratelli ha deciso di farne partire uno online.

Al Fatebenefratelli ci si prepara a partorire via Skype

“Stiamo vivendo un periodo per alcuni versi surreale, in cui si fa fatica a capire quale sia la normalità; le cose che davamo per scontate, oggi sono diventate preziose, si riscopre il valore dello stare insieme, della condivisione e degli abbracci…”.

Inizia così la lettera delle ostetriche dell’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba che denuncia un problema: “Le gestanti si sentono isolate e spaventate. La felicità di generare una nuova vita, segno di speranza in questo momento buio, non può essere esplicitata come merita”.

Per non lasciarle da sole, le ostetriche hanno deciso di proseguire gli incontri del “Corso di Accompagnamento alla Nascita” utilizzando internet: “Per dar loro modo di avere un confronto con le altre donne nello stesso stato, facendo emergere le paure comuni, le ansie, i dubbi, e nell’impossibilità di raggruppare le donne in una stanza, abbiamo fatto partire il Corso via Skype”.

Sono state contattate tutte le iscritte al corso e comunicato loro l’indirizzo Skype a cui collegarsi, la data e l’ora. L’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo. Le gestanti intenzionate ad iscriversi ai prossimi corsi, potranno telefonare al numero 031/638365, parlare con l’ostetrica la quale compilerà il modulo per loro, per essere poi contattate per la comunicazione di data e ora di inizio del nuovo corso.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia