Menu
Cerca
ospedale di Erba

Al via Ricominciare, un supporto psicologico post Covid 19 con l’Ospedale di Erba

un poliambulatorio multidisciplinare per fornire un’assistenza integrale, al corpo ed alla mente, post Covid19.

Al via Ricominciare, un supporto psicologico post Covid 19 con l’Ospedale di Erba
Cronaca Erba, 19 Aprile 2021 ore 12:06

Avviato il progetto Ricominciare,  un supporto psicologico “post-Covid19” con l’Ospedale Fatebenefratelli di Erba.

Al via il progetto Ricominciare

L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio Fatebenefratelli ha avviato nelle sue strutture il progetto “Ricominciare”, un poliambulatorio multidisciplinare per fornire un’assistenza integrale, al corpo ed alla mente, post Covid19. I professionisti della salute dell’Irccs Centro San Giovanni di Dio di Brescia, dell’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba, del Centro Sacro Cuore di Gesù di San Colombano al Lambro e del Centro S.Ambrogio di Cernusco sul Naviglio, forniranno gratuitamente consulti di supporto psicologico online (e quindi fruibili in qualsiasi momento della giornata) a chiunque ne abbia bisogno.

Per prenotare una visita con uno specialista psicologo si può: chiamare la Segreteria Ricominciare, aperta martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.30 e 11.00, al numero 0292416434; inviare un’ email all’indirizzo ricominciare.plv@fatebenefratelli.eu; oppure compilare il form per richiedere un consulto.

Consulti psicologici gratuiti per Ricominciare

“Si vuole offrire così una risposta concreta a chi sta affrontando le conseguenze psicologiche e fisiche (solitudine, paura, incertezza, fragilità, vissuti traumatici, disturbi post-traumatici da stress, sindromi di burnout, depressione, pensieri suicidi), causate dal nemico invisibile, e agli operatori sanitari che da oltre un anno vivono in un limbo tra stress e fatica accumulando stanchezza fisica e psicologica – spiegano dall’ospedale – Numerosi studi infatti hanno dimostrato un aumento di disturbi psicologici per la pandemia da Covid-19. Tra i sintomi più comuni ci sono gli attacchi di ansia e di panico, l’apatia, i timori eccessivi, la tristezza o l’irrefrenabile voglia di piangere, la mancanza di energia, il senso di debolezza, l’insonnia o la difficoltà a dormire, risvegli notturni. Talvolta, però, i sintomi non sono espressi completamente dal soggetto che ne è affetto con gravi conseguenze sulla psiche, come lo sviluppo di stadi depressivi o la sensazione di vivere in un costante stato di pericolo. Perciò, diviene necessario intervenire tempestivamente, con un supporto specialistico mirato, prima che questi disturbi si sviluppino e perdurino nel tempo”.

I consulti psicologici offerti dal Centro non sono coperti dal SSN, perciò chi vorrà sostenere il progetto potrà donare un percorso di cura a chi è nel bisogno direttamente sul sito (www.fatebenefratelli.it) o tramite bonifico: intestatario del conto: Provincia Lombardo Veneta Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio. IBAN:IT48Q0200805364000005292008; SWIFT: UNICRITMMORR. Causale: Progetto Ricominciare

Condividi
Necrologie