Cronaca
iniziativa

Albavilla, ordinanza comunale per consentire la consegna di fiori al cimitero

Albavilla, ordinanza comunale per consentire la consegna di fiori al cimitero
Cronaca Erba, 10 Aprile 2020 ore 15:44
Nella settimana di Pasqua si potranno mettere fiori sulle tombe per i propri cari, pur rispettando il distanziamento sociale: il cimitero di Albavilla apre ai fiorai.

Albavilla, ordinanza per consentire la consegna di fiori al cimitero

Durante la settimana di Pasqua, si potrà onorare la memoria dei propri cari pur rispettando le norme di distanziamento sociale, grazie all'iniziativa del Comune che ha firmato un'apposita ordinanza.

"Consentiamo il servizio di consegna fiori presso i cimiteri con la loro apposizione sui sepolcri dei defunti da parte degli esercenti la vendita di piante e fiori, lasciando comunque chiuso l’accesso al pubblico al cimitero, per consentire nel rispetto di tutte le misure di distanziamento sociale, di onorare la memoria di chi non è più tra noi - spiega il sindaco di Albavilla Giuliana Castelnuovo - soprattutto in un momento così difficile, e di alleviare il dolore dei cittadini per l’impossibilità di unirsi ai propri cari defunti in un momento di preghiera. Ho firmato oggi l’ordinanza che prevede quindi di consentire il servizio di consegna fiori presso i sepolcri dei defunti con apposizione diretta degli omaggi floreali sugli stessi da parte esclusivamente degli esercenti la vendita di piante e fiori. L’attività dovrà essere svolta nel rispetto delle misure di distanziamento sociale previste dalle normative vigenti, con particolare riguardo al metro di distanza e a evitare forme di assembramento da parte degli stessi operatori".
L’attività potrà essere svolta durante la settimana di Pasqua , da sabato 11 aprile a domenica 19 aprile. I volontari di Protezione civile apriranno e chiuderanno i cancelli dei cimiteri (sia ad Albavilla che a Carcano) e presiederanno l’attività tutti i giorni dalle 9 alle 11 previo conferma da parte dell’esercente al numero di telefono 031/626436. I cittadini potranno fare l’ordine al loro fiorista di fiducia.
Necrologie