L'operazione della squadra mobile

Anziana aggredita a Como, ladro incastrato dall’impronta trovata in casa VIDEO

Al rientro in casa dopo essersi recata a fare la spesa, si era trovata faccia a faccia con il ladro.

Como città, 04 Febbraio 2020 ore 11:55

Due settimane fa un’anziana era stata aggredita nella sua casa di via Volta, a Como.

Anziana aggredita, ladro incastrato dall’impronta trovata in casa

La donna, 75 anni, al rientro in casa dopo essersi recata a fare la spesa, si era trovata faccia a faccia con il ladro. L’uomo l’aveva costretta a seguirlo, perquisendo ogni stanza alla ricerca di preziosi e contanti. Non riuscendo a trovare nulla, aveva cercato, invano, di sfilare la fede che la donna teneva al dito. Pur di non scappare a mani vuote, si era fatto consegnare il bancomat. Uscito dalla casa si era poi diretto in banca per prelevare quanto possibile, azione però impossibile perché la carta risultava scaduta.

L’arresto a Varese

Nel frattempo la donna aveva chiesto aiuto e le volanti erano accorse in via Volta. Subito la Squadra Mobile, guidata da Sergio Papulino, ha fatto scattare le indagini, mettendosi sulle tracce del ladro. Il giovane, pakistano, classe 1998, è stato inquadrato dalle telecamere della Prefettura e da quelle della banca. Ad incastrarlo anche un’impronta lasciata all’interno della casa dell’anziana, su una cassettiera. In Italia con permesso scaduto nel 2018, il ladro aveva già diversi precedenti per reati contro il patrimonio tanto che era già stato ai domiciliari per un espisodio analogo. Ieri mattina, lunedì 3 febbraio 2019, le volanti sono riuscite ad intercettarlo a Varese, mentre faceva rientro a casa dei genitori.

Operazione conclusa con successo

Soddisfazione da parte del Questore, Giuseppe De Angelis, per la soluzione del caso. “Operazione che ci rende orgogliosi per la risposta che siamo riusciti a dare ai cittadini. Si è trattato di una classica indagine dove abbiamo agito prima con una volante, poi con la Squadra mobile. Ad incastrare il ladro sono state le telecamere e l’impronta trovata in casa”.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia