Cronaca
L'iniziativa

Argegno, Comune Amico al tempo della quarantena: se vi sentite soli, chiamate, c'è chi farà due chiacchiere con voi

Un punto di ascolto per sentire meno il peso della quarantena e della solitudine.

Argegno, Comune Amico al tempo della quarantena: se vi sentite soli, chiamate, c'è chi farà due chiacchiere con voi
Cronaca Lago, 08 Aprile 2020 ore 17:05

In questo momento, in cui la parola d'ordine è condivisione e socialità - sempre restando ovviamente a casa - scambiare due chiacchiere con qualcuno, in maniera spensierata e in amicizia, può risollevare la giornata e far sentire meno il peso della quarantena e dell'isolamento. Per questo motivo, il Comune di Argegno ha lanciato da ieri, martedì 7 aprile 2020, l'iniziativa "Comune amico", un punto di ascolto per non lasciare nessuno da solo.

"Comune amico" l'iniziativa del Comune di Argegno per non lasciare nessuno solo

L'iniziativa, rivolta a tutti i cittadini, vuole dare la possibilità di una chiacchierata tra amici, di parlare con delle operatrici, volontarie, di qualsiasi cosa: dalle semplici chiacchiere sul tempo allo scambiarsi golose ricette. Basterà contattare il numero del Comune per essere messi in contatto con le operatrici.

"L'iniziativa è nata da un'idea, rivolta alla popolazione che in questo momento è necessariamente chiusa in casa e che in alcuni momenti può trovarsi a vivere attimi di solitudine e tristezza. Si rivolge soprattutto a chi è solo ma anche a chi è in famiglia e semplicemente vuole parlare con qualcuno di diverso" afferma il sindaco di Argegno, Anna Dotti.

Anche un punto di informazione

Il servizio - oltre alla possibilità di parlare in amicizia - dà anche informazioni più specifiche riguardanti la situazione che stiamo vivendo. "Abbiamo pensato di inserire anche questa parte di informazione visto che in questa situazione possono nascere dubbi e incertezze. Si può contattare il numero anche per avere notizie certe, ad esempio sull'obbligo della mascherina o sull'andare a fare la spesa" continua il primo cittadino di Argegno.

Come è strutturato

"Comune amico" è strutturato con delle volontarie che si sono messe subito a disposizione per questa iniziativa. Basta digitare il numero del Comune 031.82.11.20 e premere uno dei seguenti tasti nei seguenti orari.

  • 4: dalle 14 alle 16:30 dal lunedì al venerdì;
  • 5: dalle 16 alle 19 dal lunedì al venerdì;
  • 6: dalle 9 alle 12 il sabato mattina.
Le operatrici durante uno dei quotidiani meeting con il sindaco, Anna Dotti. 

"Premendo inoltre uno dei tasti è possibile interloquire anche in lingua inglese. Personalmente ho realizzato dei documenti, che sono stati distribuiti alle operatrici, con informazioni più specifiche e numeri dedicati a particolari problematiche. Non possiamo rispondere a domande di carattere sanitario o psicologico ma nonostante questo vogliamo dare un supporto a queste persone. Per questo motivo, abbiamo dei contatti - in base alle disposizioni della regione - a cui indirizzare queste persone".

Essere uniti

"Abbiamo già avuto una telefonata e ci auguriamo che nei prossimi giorni il servizio possa essere utilizzato. Vogliamo essere un punto di ascolto e di riferimento per chi si trova in difficoltà. In questi momenti dobbiamo cercare di essere uniti e solidali. Ricordo a tutti di rispettare le regole e di restare a casa" conclude il sindaco.

Necrologie