Menu
Cerca

Arrestati due minorenni dalla Polizia cantonale svizzera

I due giovani avrebbero causato due incidenti e poi non si sarebbero fermati a prestare soccorso.

Arrestati due minorenni dalla Polizia cantonale svizzera
Cronaca 01 Giugno 2017 ore 09:37

Arrestati due minorenni residenti nel nord Italia per aver causato due incidenti.

L'arresto ieri mattina

La Polizia cantonale e le Polizie delle città di Chiasso e di Mendrisio hanno comunicato il fermo avvenuto ieri mattina, 31 maggio, a Balerna verso le 9, di due minorenni che hanno causato due incidenti della circolazione. Si tratta di un sedicente 12enne cittadino serbo residente presso un campo nomadi del nord Italia, e di un sedicente 15enne cittadino italiano anch'esso residente in Italia.

La ricostruzione dei fatti

Il minore era alla guida di una vettura Renault immatricolata in  Italia. Entrato dalla dogana di Valmara di Arogno attorno alle ore 8.40 ha causato un primo incidente in via alla Costa a Rovio.  Il giovane conducente ha urtato una motocicletta con targhe ticinesi condotta da un 37enne domiciliato nel Luganese che a causa dell'urto è rovinato a terra. L'uomo è comunque risultato illeso. I due giovani non si sono fermati per prestare soccorso al motociclista o per verificarne lo stato di salute, fuggendo in direzione di Melano. Verso le ore 9.00 a Balerna, per sfuggire al controllo della polizia, hanno forzato la colonna speronando una vettura con targhe ticinesi con alla guida un 34enne domiciliato nel Bellinzonese. I due giovani hanno poi abbandonato l'auto fuggendo a piedi nell'abitato.

Arrestati poco dopo gli incidenti

Poco dopo sono stati fermati dalle pattuglia della Polizia cantonale e quelle della Polizia comunale  e accompagnati presso la gendarmeria di Chiasso dove, dopo l'interrogatorio, sono stati arrestati. L'inchiesta è coordinata dalla Magistratura dei Minorenni. Nei confronti dei due minorenni si ipotizzano i reati di infrazione alla Legge sulla circolazione stradale, omissione di soccorso, impedimento atti d'autorità, guida senza licenza e copertura assicurativa, infrazione alla Legge sugli stranieri, soggiorno illegale. Inoltre sono gravemente indiziati di reati contro il patrimonio.

Necrologie