Arrestato canturino, l'accusa è detenzione di droga

Ha cercato di eluderi i militari che non si sono lasciati ingannare.

Arrestato canturino, l'accusa è detenzione di droga
Cronaca 27 Ottobre 2017 ore 11:59

Nel corso della serata di ieri, i militari della Tenenza Carabinieri di Mariano Comense hanno arrestato, in flagranza di reato un uomo italiano.

Arrestato canturino

F.C., quarantaduenne italiano, canturino, è accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I militari hanno fatto diversi servizi di appostamento prima di procedere con l'arresto. F.C. era arrivato in prossimità dell’abitazione della madre, a Mariano Comense, e sceso dalla sua autovettura, vedendo i Carabinieri ha cercato di eluderli accelerando il passo ed entrando in casa. I militari dell’Arma hanno subito capito che potesse nascondere qualcosa. Ed effettivamente non si sbagliavano. Dopo la perquisizione domiciliare hanno trovato e sequestrato 8,70 grammi di cocaina.

Gli approfondimenti

Le indagini non si sono concluse qui. Gli approfondimenti investigativi sono stati estesi anche all’abitazione di residenza di F.C., dove è stato rivenuto ulteriore narcotico e più precisamente: circa 4 grammi di marijuana, circa 105 grammi di hashish, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Tutto è stato  posto in sequestro penale, mentre F.C. è stato arrestato e associato alla casa circondariale di Como in attesa di giudizio di convalida.

Necrologie