Cronaca
attenzione

Attenzione alle truffe, Como Acqua: "I nostri operatori non stanno passando nelle vostre case"

Diverse segnalazioni sono arrivate direttamente alla società che gestisce il servizio idrico integrato.

Attenzione alle truffe, Como Acqua: "I nostri operatori non stanno passando nelle vostre case"
Cronaca Como città, 04 Aprile 2020 ore 12:17

Attenzione alle truffe, Como Acqua: "I nostri operatori non stanno passando nelle vostre case".

Attenzione alle truffe, Como Acqua mette in guardia i clienti

L'abbiamo raccontato più volte: in Italia come in Svizzera ci sono truffatori che stanno sfruttando l'emergenza coronavirus per entrare nelle case e circuire le persone. Chi dice di dover fare tamponi per il Covid-19 per conto di Ats, chi si spaccia per operatori comunali o volontari che vanno a comprare farmaci o a fare la spesa per vostro conto. Prestate attenzione e affidatevi solo ai canali ufficiali garantiti dal vostro Comune di residenza e, se avete dubbi, chiamate le forze dell'ordine.

L'ultimo caso è quello dei falsi operatori dell'acqua che fanno credere che il virus passi anche da questo bene preziosissimo. Così a mettere in guardia i propri clienti è Como Acqua, società che gestisce il servizio idrico integrato in provincia di Como.

"Ci sono giunte alcune segnalazioni circa la presenza di alcuni soggetti che, spacciandosi per incaricati di COMO ACQUA, chiedono di visionare le fatture da noi emesse sollecitando somme di denaro o di poter effettuare verifiche sulla qualità dell'acqua per possibile contaminazione da Covid-19 - spiegano dalla società - Nessun dipendente è autorizzato o incaricato a effettuare tamponi, riscuotere denaro, richiedere informazioni relative alle bollette emesse. Ricordiamo che l'acqua di rubinetto non può essere in alcun modo vettore di trasmissione di coronavirus. Diffidate di chi utilizza simili motivazioni per tentare di accedere alle abitazioni".

In copertina il presidente di Como Acqua Enrico Pezzoli

Necrologie