Cronaca

Auto non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento a Cantù

Un canturino è finito in manette

Auto non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento a Cantù
Cronaca Canturino, 26 Luglio 2018 ore 13:55

Nella serata di ieri, mercoledì 25 luglio, i Carabinieri hanno fatto scattare un inseguimento a Cantù.

Auto non si ferma all'alt, scatta l'inseguimento a Cantù

I militari della Stazione dei Carabinieri di Cantù in via Brighi hanno intimato l’alt ad un’auto, modello Lancia Y. L'auto però non si è fermata, lanciandosi in una repentina fuga per le vie cittadine, ad alta velocità, evitando miracolosamente collisioni con più veicoli in transito nella zona. E' quindi scattato l'inseguimento. Il fuggitivo, arrivato alla rotonda nelle vicinanze supermercato Aldi, sulla via Milano, ha perso il controllo del mezzo ed è finito fuori strada.

Scappa a piedi ma viene arrestato

A quel punto si è dato alla fuga correndo per sottrarsi al controllo. Dopo diverse centinaia di metri, è stato raggiunto e bloccato dai Carabinieri, che lo hanno riaccompagnato nel luogo in cui aveva abbandonato il mezzo. Dopo la perquisizione sul veicolo sono stati trovati 307 grammi di marjuana suddivisa in tre distinte confezioni pronte per essere spacciate e di ulteriori 52 grammi di hashish, anch’essi suddivisi in due distinte confezioni, oltre ad un bilancino di precisione. Per M.D., di anni 28, canturino, sono così scattate le manette ed è stato portato in carcere.  I reati contestati sono quelli di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e di resistenza a Pubblico Ufficiale.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie