Cronaca
Como

Banco Farmaceutico per la raccolta di solidarietà

L'appello: "Chi può farlo, doni farmaci agli enti sostenuti dall'iniziativa".

Banco Farmaceutico per la raccolta di solidarietà
Cronaca Olgiate, 10 Febbraio 2022 ore 11:35

Banco Farmaceutico attivo anche sul territorio comasco per la Giornata di raccolta del farmaco.

Banco Farmaceutico, raccolta di solidarietà

Da martedì 8 a lunedì 14 febbraio, per il 22esimo anno consecutivo a livello nazionale, la raccolta di farmaci patrocinata dal Banco Farmaceutico. Numerose farmacie della zona aderiscono al progetto e i farmaci saranno devoluti all’ente collegato a ognuna di esse: il farmacista e/o i volontari spiegheranno quale. Nelle 5.000 farmacie che aderiscono in tutta Italia (riconoscibili perché espongono la locandina dell’iniziativa - l’elenco è consultabile su www.bancofarmaceutico.org), i cittadini potranno donare uno o più medicinali da banco alle circa 1.800 realtà assistenziali aiutate dal Banco Farmaceutico.

Più di 17.000 farmacisti coinvolti

L’iniziativa è possibile grazie alla partecipazione di più di 17.000 farmacisti che, oltre a ospitare la Giornata dedicata, la sostengono con erogazioni liberali, e da più di 14.000 volontari. Nel 2021 si è registrato un incremento del 37% delle persone che hanno chiesto aiuto alle realtà assistenziali e sono stati donati farmaci pari a un valore di circa 3.640.000 euro. A Como e provincia, la raccolta coinvolgerà 87 farmacie. I farmaci sosterranno 33 realtà del territorio che si prendono cura dei bisognosi. Durante l’edizione del 2021 sono state raccolte 6.936 confezioni di farmaci (pari a un valore di circa 55.200 euro), che hanno aiutato poco più di 3.000 ospiti degli enti convenzionati con Banco Farmaceutico.

Appello alla condivisione

"La speranza per il nostro Paese è anche responsabilità di ognuno di noi e si alimenta anche con piccoli gesti di gratuità - ha dichiarato Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico Onlus - Invitiamo chiunque può permetterselo a donare uno o più medicinali per chi ha bisogno. Perché c’è l’esigenza delle persone indigenti, cui possiamo rispondere in maniera concreta partecipando alla Giornata di raccolta del farmaco. E perché compiere un semplice atto di altruismo come questo, andando apposta in farmacia per donare un farmaco, è un modo per farci carico ciascuno di una parte della speranza di tutti".
La Giornata di raccolta del farmaco si volge col patrocinio di Aifa e in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Equalia - Industrie Farmaci Accessibili e BFResearch. E’ realizzata grazie all’importante contributo incondizionato di Ibsa Farmaceutici e Teva Italia e al sostegno di EG Stada Group, DOC Generici, DHL Supply Chain, Bausch&Lomb, Unico (La Farmacia dei Farmacisti Spa), Gruppo Comifar e nella nostra provincia Cooperativa Esercenti Farmacia.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie