Best Bakery la miglior pasticceria lariana è a Canzo

Una dolcissima gara a suon di delizie per il palato.

Best Bakery la miglior pasticceria lariana è a Canzo
Como città, 15 Gennaio 2020 ore 14:54

E’ andata in onda ieri, martedì 14 gennaio 2020, la seconda puntata di Best Bakery, il fortunato format televisivo di Sky Uno dedicato alle migliori pasticcerie d’italia. Come già la scorsa settimana, i giudici  Alessandro Servida e Andreas Acherer  hanno proseguito il loro viaggio alla scoperta delle eccellenze lariane, tra la provincia di Lecco e quella Como.

Best Bakery: nel primo episodio la Passoni di Barzio ha ceduto lo scettro alla Citterio di Canzo

Tre i laboratori di pasticceria balzati alla ribalta nel primo episodio della seconda puntata: pasticceria Ponti di Canzo, dove i due giudici hanno assaggiato la torta Ponti, composta da una pasta frolla leggera, uno strato di marmellata all’albicocca con qualche uvetta e un impasto simile alla torta margherita e anche un pan meino. Poi La seconda pasticceria è stata Citterio, sempre di  Canzo, dove Servida e Acherer hanno degustato  pasticcino a forma di cuore costituito da un cremoso alla vaniglia con inserto alla fragola e yuzu e un panettone mela, limone e zenzero, al profumo di lime. Infine tappa sul lago, Cernobbio, nella pasticceria Poletti dove i protagonisti sono stati  i bignè alla crema pasticcera e la veneziana. Quindi si sono susseguite le prove e a sbaragliare la concorrenza è stata la pasticceria  Citterio  con 51 punti. Il punteggio del vincitore ha superato i 42 punti della pasticceria Passoni di Barzio, che ha quindi dovuto cedere il titolo di migliore pasticceria lariana.

Un percorso da leccarsi i baffi

Nel secondo tra i dolci  in gara anche quelli della  pasticceria MDM di Valmadrera. Qui  giudici hanno assaggiato una tartelletta allo yogurt e fragola e una madeleine con confettura di lamponi. I valmadreresi hanno “combattuto” cintro  La torteria di Como, dove Alessandro Servida e Andreas Acherer hanno voluto assaggiare la torta linzer con confettura di lamponi, la drip cake al cioccolato e ciliegie e i macarons. Terzo concorrente la  pasticceria Marra, di Cantù, che ha presentato una torta lievitata ispirata al pallone da basket, decorata con il cioccolato e il pasticcino Boom, realizzato con uno streusel al cardamomo nero, del caramello salato morbido e pallini di cioccolato. Per quanto riguarda le specialità della casa  i valmadreresi hanno ha presentato la torta MDM, un dolce  stratificato  con pan di spagna alle mandorle, gelée di fragole e lamponi, cremoso alla nocciola, scaglie di cioccolato fondente, caramello, mousse di cioccolato fondente e glassa al caramello. La torteria ha preparato una cheesecake con biscotto speculoos alla cannella e confettura di bacche di sambuco, decorata con dei petali di girasole, mentre Marra ha presentato la Venere nera, un semifreddo al 70% di cioccolato con un biscotto senza farina e palet (salsa) di lamponi.

L’ultima prova ha previsto la preparazione di una meringata.  MDM ha creato una torta fatta con una bavarse al cioccolato bianco e vaniglia e una base di meringa caramellata, con all’interno frutto della passione e pesca. La torteria ha portato una torta composta da un crumble a base di zucchero muscovado, con meringa all’italiana, namelaka al cioccolato bianco, lemon curd e arancia candita. Infine Marra ha scelto di preparare una meringata piuttosto classica ma molto buona, caratterizzata dalla presenza di vaniglia e fragole. A primeggiare è stata la  pasticceria Marra,  MDM al secondo con 49 punti e La torteria al terzo con 38 punti.

Dopo 4 episodi, divisi in due puntate è stata infine decretata la miglior pasticceria del territorio lariano, ovvero la Citterio di  Canzo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia