Cronaca
il controllo

Blitz antidroga all'Enaip di Cantù: nessuno studente in possesso di stupefacenti

I controlli con l’unità cinofila proseguiranno anche nei prossimi mesi nei pressi dei plessi scolastici del territorio.

Blitz antidroga all'Enaip di Cantù: nessuno studente in possesso di stupefacenti
Cronaca Canturino, 23 Settembre 2022 ore 16:19

Si è tenuto questa mattina, venerdì 23 settembre 2022, un blitz antidroga all'Enaip di Cantù, in via XI Febbraio. Il controllo, che dà seguito ai numerosi già attuati lo scorso anno sul territorio canturino, ha dato esito negativo.

Blitz antidroga all'Enaip di Cantù: nessuno studente in possesso di stupefacenti

Prima dell'apertura della scuola, alle 7 circa, sono stati effettuati controlli da parte del Comando di Polizia locale di Cantù, con l’ausilio di unità cinofila, per la prevenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici. I controlli, già messi in atto lo scorso anno, rientrano nell’ambito delle azioni previste dall’apposito progetto, finanziato dal Ministero dell’Interno, chiamato "Scuole Sicure", il quale ha la finalità di prevenire e contrastare lo spaccio di droga nelle scuole. Numerosi gli studenti che hanno assistito alle operazioni di ricerca che, in questo caso, hanno dato esito negativo.

Ma le operazioni di prevenzione non finiscono qui. Infatti, come lo scorso anno, verrà riproposto un incontro informativo tra la Polizia locale e gli studenti sul tema delle sostanze stupefacenti con l'intento di proseguire nello sforzo di tenere alta l'attenzione sul fenomeno del consumo di droghe, soprattutto, da parte della popolazione giovanile. I controlli con l’unità cinofila proseguiranno anche nei prossimi mesi nei pressi dei plessi scolastici del territorio.

Il commento dell'assessore alla Legalità e Sicurezza, Maurizio Cattaneo

"Con la ripresa delle attività scolastiche ritornano anche i controlli della polizia locale, con l’unità cinofila, presso le scuole del territorio per prevenire lo spaccio ed il consumo di droga tra i giovani. L’Amministrazione ha investito e continuerà ad investire, grazie anche al contributo del Ministero degli Interni, per contrastare questo preoccupante fenomeno. Sono temi di assoluta priorità; il contrasto allo spaccio di qualsiasi sostanza stupefacente. Il mio personale ringraziamento va alla polizia locale, alle forze dell’ordine, e in particolare ad alcuni istituti scolastici del territorio, tra i quali proprio l’ENAIP, per la collaborazione anche nell’attività di prevenzione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie