Blitz dei Carabinieri con i cani antidroga: arrestati due 60enni

Un 63enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nei guai anche un 66enne

Blitz dei Carabinieri con i cani antidroga: arrestati due 60enni
Cronaca 07 Agosto 2017 ore 09:25

Blitz dei Carabinieri con i cani antidroga: un arrestato e un denunciato per detenzione e spaccio. L'operazione nella mattinata di sabato, quando i Carabinieri della Stazione di Asso, del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Como e del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo, hanno eseguito una serie di perquisizioni a Canzo finalizzate alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Blitz dei Carabinieri: scovata anche una piantagione di marijuana

A seguito delle perquisizione i Carabinieri hanno tratto in arresto un uomo di 63 anni che deteneva, nella propria abitazione, circa 110 grammi di sostanza stupefacente. Tra questa cocaina, eroina, marijuana ed anfetamina e una piccola piantagione artigianale composta da 3 piante. Oltre allo stupefacente, sono stati sottoposti a sequestro 960 euro, probabilmente provento dell’attività di spaccio.

In carcere un 63enne di Canzo

L’uomo ora si trova rinchiuso al Bassone e dovrà rispondere del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Sempre durante il controllo, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà per il medesimo reato un altro 66enne di Canzo. L'uomo è stato trovato in possesso di 18 grammi di marijuana e di una piccola piantagione artigianale realizzata sul balcone della propria casa.

Necrologie