Cronaca
il sequestro

Brogeda, intercettati più di 200mila euro non dichiarati: sequestrata la metà del denaro

Controlli al valico di Brogeda da parte della Guardia di Finanza e degli operatori dell'Agenzia Dogane e Monopoli.

Brogeda, intercettati più di 200mila euro non dichiarati: sequestrata la metà del denaro
Cronaca Como città, 22 Agosto 2022 ore 08:55

Brogeda, intercettati più di 200mila euro non dichiarati: sequestrata la metà del denaro.

Brogeda, intercettati più di 200mila euro non dichiarati: sequestrata la metà del denaro

Nelle scorse ore, nell’ambito dell’attività di controllo, i funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli e i militari della Guardia di Finanza in
servizio presso il valico stradale di Ponte Chiasso e presso il valico autostradale di Brogeda hanno intercettato 204.863 euro non dichiarati.
Le violazioni sono state accertate sia in entrata che in uscita dal confine italiano.

Nel primo caso, in entrata sul territorio nazionale attraverso il valico autostradale di Brogeda, sono stati rinvenuti, nel bagaglio personale di un viaggiatore, 101.693,41 euro, in valute diverse (tra cui euro, dollari americani e zloty polacchi), a fronte della dichiarazione di portare al seguito solo la somma di 4.280 euro.

Nell’altro caso, in uscita dal territorio nazionale attraverso il valico stradale di Ponte Chiasso, a seguito di una accurata ispezione, sono stati rinvenuti dalle forze dell'ordine, occultati all’interno di un’autovettura, 103.170 euro, in banconote di diverso taglio.

In entrambi i casi, i trasgressori non hanno potuto essere ammessi al beneficio dell’oblazione immediata in quanto l’eccedenza superava il limite di 40.000 euro e, pertanto, i militari hanno proceduto, nei termini di legge, a sequestrare il 50% dell’eccedenza stessa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie