Cronaca
COMO-MONZA

Cambio al vertice dei Vigili del Fuoco di Como: da Monza arriva Claudio Giacalone

Il nuovo comandante abita da trent'anni a Como: "Un doppia responsabilità servire la città nella quale vivo".

Cambio al vertice dei Vigili del Fuoco di Como: da Monza arriva Claudio Giacalone
Cronaca Como città, 01 Settembre 2021 ore 11:09

Cambio al vertice dei Vigili del Fuoco di Como: da Monza arriva Claudio Giacalone.

Cambio al vertice dei Vigili del Fuoco di Como: da Monza arriva Claudio Giacalone

Come annunciato nei giorni scorsi questa mattina, mercoledì 1 settembre 2021, nella sede del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco è avvenuto il passaggio di consegne tra il Comandante uscente Marcella Battaglia, arrivata a Como nel 2019, e quello entrante, Claudio Giacalone. Uno scambio tra i due: Giacalone infatti arriva dal comando monzese dove prenderà servizio Battaglia. E per Giacalone è un incarico molto particolare: malgrado sia nato a Trapani infatti il comandante risiede nel Comasco da oltre 30 anni e per la prima volta potrà guidare il comando della sua città. 

"L'ultima emergenza alluvionale di luglio è stata l'occasione per dimostrare come la risposta del comando all'azione di soccorso sia stata efficace nei confronti di tutta la popolazione comasca al quale rivolgo un caloroso saluto - così si è congedata la comandante Battaglia - Ringrazio tutti i collaboratori e affido al collega e amico Giacalone un comando capace di continuare a rispondere alle emergenze con elevati standard di qualità".

2 foto Sfoglia la gallery

"Sono stato funzionario a Como per ben 15 anni, per me è un ritorno, e fa un po' effetto tornare al punto di partenza dopo tanto tempo e dopo aver girato l'Italia ed essendo stato tra gli altri in Piemonte e al comando di Milano - ha spiega il comandante Giacalone con i problemi della metropoli milanese. Non da ultimo abbiamo dovuto affrontare l'incendio alla Torre del Moro, anche se distaccati da Milano perché il nostro comando era specializzato sulle grandi altezze. Mi accingo a prendere le redini del comando di Como con la doppia responsabilità del servire la città nella quale vivo".

Quindi i due comandanti hanno parlato della gestione dei comandi in tempi di Covid.

GUARDA IL VIDEO

Necrologie