Cronaca
il punto della situazione

Campagna vaccinale Lombardia, Fontana: "Siamo al 5° posto a livello mondiale"

Il 12 settembre potrebbe terminare la campagna vaccinale massiva con l'inoculazione delle ultime prime dosi.

Campagna vaccinale Lombardia, Fontana: "Siamo al 5° posto a livello mondiale"
Cronaca Como città, 30 Luglio 2021 ore 14:49

Da Palazzo Lombardia, il presidente della Regione Attilio Fontana, la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti, l'assessore alla Protezione Civile, Pietro Foroni, e il coordinatore della campagna vaccinale, Guido Bertolaso, fanno il punto sull'andamento della campagna vaccinale in Lombardia.

Campagna vaccinale Lombardia

"Con 12 milioni di dosi è sicuramente al primo posto tra le regioni italiane ed è al 5° posto a livello mondiale dietro Israele, Danimarca, Regno Unito e Belgio - ha esordito in conferenza stampa il governatore Attilio Fontana - Un dato che ci riempie di orgoglioso e che ci obbliga a dire grazie a chi ha consentito questa grande operazione. Nonostante anche in Lombardia la variante Delta sia ormai predominante, possiamo notare con soddisfazione che pur in presenza di un aumento dei positivi, non si verifica un aumento dei ricoveri in ospedale né in TI. Dai dati che sono stati valutati oggi, la nostra Regione resta in zona bianca e i casi positivi sui 100mila abitanti sono meno di 50. Purtroppo le persone che finiscono in ospedale o non sono state vaccinate o hanno subito una sola inoculazione. Noi stiamo cercando di recuperare, porta a porta, gli over 60enni che ancora non si sono vaccinati".

"Sopra gli over 60 siamo quasi al 90% ma la situazione lombarda è molto positiva anche tra i più giovani. A livello nazionale siamo intorno al 15%, in Lombardia abbiamo quasi il 30% dei 12-19 vaccinati con 2 dosi e oltre il 40% con una dose. Se aggiungiamo le prenotazioni, arriviamo al 65,9% di questa categoria vaccinata - ha spiegato Guido Bertolaso - Abbiamo tantissime richieste di cittadini di altre Regione che ci chiedono di vaccinarsi in Lombardia: noi vacciniamo tutti, dagli homeless ai turisti". 

"Alla fine di agosto avremo una copertura vaccinale del 74% con due dosi, con almeno una dose arriveremo all'80% - ha aggiunto Bertolaso - ma mezzo milione di dosi sono pronte per il rientro di settembre. Noi già oggi siamo molto vicini all'immunità di gregge se si prendono in considerazione coloro che sono immuni per aver già fatto il Covid".

"Contiamo di terminare la campagna vaccinale massiva il 12 settembre quando somministreremo le ultime prime dosi - conclude Bertolaso - possiamo dirlo sulla base delle prime dosi già oggi prenotate e i posti liberi disponibili".

Necrologie