in edicola

Campi devastati dai cinghiali, allevatori esasperati: “Metà raccolto da buttare”

Gli allevatori e gli agricoltori del parco Pineta non ce la fanno più.

Campi devastati dai cinghiali, allevatori esasperati: “Metà raccolto da buttare”
Olgiate, 19 Settembre 2020 ore 17:30

Campi devastati dai cinghiali: “Quest’anno metà del raccolto è da buttare”.

Campi devastati dai cinghiali, allevatori esasperati

E’ una lotta senza fine quella tra gli allevatori del Parco Pineta e gli infestanti ungulati. Basta fare quattro passi nel bosco o attraversare i prati per accorgersi dei danni provocati dal loro passaggio. Cascina Pagliaccia, Cascina Fontana e San Bartolomeo sono zone di “guerra”. Con buona pace di chi, nella terra, trova sostentamento quotidiano.

“E’ una situazione che diventa, di anno in anno, sempre più difficile – raccontano i titolari dell’azienda agricola La Pineta di Appiano Gentile – Abbiamo 13 ettari di terreno, in prevalenza mais e prati, tre dei quali proprio a fianco della stalla. E’ stato un disastro: una ventina di giorni fa i cinghiali hanno cominciato a devastare le colture”.

L’intervista integrale sul Giornale di Olgiate da sabato 19 settembre 2020 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia