Cronaca
Albavilla

Cane e padrone aggrediti da un Amstaff senza guinzaglio: ben 37 punti di sutura

La disavventura capitata a Marco Peverelli e al suo Collie sulla Strada comunale dei Rebecchi che collega il paese con Orsenigo

Cane e padrone aggrediti da un Amstaff senza guinzaglio: ben 37 punti di sutura
Cronaca Erba, 10 Febbraio 2023 ore 15:41

Padrone e cane aggrediti da un Amstaff senza guinzaglio durante la passeggiata.

Cane e padrone aggrediti da un Amstaff senza guinzaglio: ben 37 punti di sutura

E’ capitato a Marco Peverelli, di Albavilla, mentre portava i suoi cani, un Jack Russell di nome Fox e un Collie di nome Byron, a spasso lungo la Strada comunale dei Rebecchi tra Albavilla e Orsenigo.

"E’ successo lo scorso 1 febbraio, verso le 16 30, sono uscito con i miei due cani, uno di razza Jack Russell e un Collie - spiega Peverelli - Ovviamente erano legati: abbiamo fatto una passeggiata lungo la Strada comunale dei Rebecchi, una strada silvopastorale che collega Albavilla a Orsenigo. Avevo quasi completato il percorso verso casa, quando ho visto a distanza un cane: inizialmente pareva di piccola taglia, ma man mano che si è avvicinato ho capito essere un Amstaff. Ero solo, con i cani, e ho deciso di allontanarmi piano. L'Amstaff non era legato ed è venuto di corsa verso i miei cani: d'istinto ho preso in braccio il mio Jack Russell, per evitargli qualunque contatto con quel cane. Non sono però riuscito a prendere in braccio anche Byron perché pesa circa 28 chili".

L'intervento di Peverelli, però, non è riuscito a evitare l'aggressione dell'Amstaff che ha ferito gravemente il suo cane (37 punti di sutura) e poi ha aggredito anche lui.

"Ha aggredito con un morso poderoso il mio cane - prosegue - Per difenderlo, d'istinto, ho dato uno spintone all'Amstaff, così da farlo allontanare..."

Tutti i dettagli sul Giornale di Erba da venerdì 10 febbraio in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Seguici sui nostri canali
Necrologie