Menu
Cerca
Olgiate Comasco

Cantieri in contemporanea, code in centro

Il consigliere Castelli: "Almeno cambiate i tempi del semaforo in via San Gerardo..."

Cantieri in contemporanea, code in centro
Cronaca Olgiate, 17 Marzo 2021 ore 18:10

Cantieri in contemporanea a Olgiate Comasco, oggi code e lamentele proprio per la concomitanza dei lavori in tre strade.

Cantieri in tre zone, code e disagi

Code stamattina e nel pomeriggio in centro. I lavori in corso sulla statale, per la realizzazione delle due nuove rotonde all’altezza delle intersezioni di via Roma con via Milano e via Volta, hanno reso necessaria la chiusura, in centro città, della corsia in direzione da Varese verso Como. Resterà inaccessibile per circa un mese. Contestualmente è stato attivato un semaforo temporaneo in via Tarchini, per i veicoli che salgono verso il centro, così da permettere la svolta in sicurezza degli autobus di linea in via Sempione. E in via San Gerardo, all’altezza dell’intersezione con via Cavour, altro cantiere con cui il Comune sta riqualificando la zona e traslando i quattro stalli di sosta sul lato opposto di via Cavour. Anche qui un semaforo temporaneo e code nei momenti di maggior passaggio di mezzi. Inoltre, è chiusa anche via San Giorgio, ancora in attesa della realizzazione del tronco fognario. La concomitanza dei tre cantieri suscita critiche, ad esempio quelle del consigliere di minoranza Igor Castelli.

 

La protesta e il suggerimento

E’ l’ennesima dimostrazione di mancanza di programmazione da parte del Comune: lo sostiene Castelli, non limitandosi a criticare i disagi sulle strade, ma portando un suggerimento. “Quel poco che fanno, lo concentrano… Il Comune non poteva aspettare ad aprire uno dei cantieri, invece di metterli tutti insieme? In centro non può passare nessuno, essendo chiusa una corsia della statale, quindi si è costretti a fare il giro internamente. Ma si formano code in via San Gerardo. Servirebbe un semaforo con tempistiche diverse. I veicoli che viaggiano verso il centro, dalla chiesa di San Gerardo, sono mille volte di più di quelli che escono dal centro verso la chiesa. Quindi per andare verso il centro c’è sempre coda, mentre in senso opposto poche volte. Tanti arrivano da via Tarchini e da via Sempione, ma anche da via Lucini. Ecco perché servirebbe un semaforo con tempistiche diverse. In questo momento, infatti, c’è un traffico delirante”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli