Menu
Cerca
IL COMMENTO

Canturina Bis, Orsenigo (Pd): "Regione Lombardia a due marce"

"Sulla Canturina Bis vediamo Regione Lombardia procedere a due marce, adottando in maniera smaccata e inaccettabile due pesi e due misure nei rapporti con chi amministra il territorio"

Canturina Bis, Orsenigo (Pd): "Regione Lombardia a due marce"
Cronaca Canturino, 16 Maggio 2021 ore 13:57

"Sulla Canturina Bis vediamo Regione Lombardia procedere a due marce, adottando in maniera smaccata e inaccettabile due pesi e due misure nei rapporti con chi amministra il territorio" dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico, Angelo Orsenigo.

Canturina Bis, Orsenigo (Pd): "Regione Lombardia a due marce"

"Qualche giorno fa le legittime proteste del sindaco civico di Carimate, Roberto Allevi, circa il possibile tracciato dell’opera sono state liquidate dalla Regione come un tentativo di “guardare al proprio orticello”. Oggi le stesse identiche riserve del sindaco leghista di Figino Serenza, Roberto Moscatelli, sono state espresse con il pieno silenzio degli esponenti comaschi della Giunta lombarda - spiega Orsenigo, che chiede - È così che la Regione gestisce i rapporti con il territorio e gli amministratori? Privilegiando puramente il colore politico?"

"Inaccettabile che Regione calpesti l’autonomia di chi non appartiene alla stessa corrente politica"

"È pieno diritto di un sindaco sollevare dubbi propri e della comunità. Bene hanno fatto gli amministratori a esercitare questo diritto ma è inaccettabile che Regione Lombardia decida di calpestare l’autonomia di chi non appartiene alla stessa corrente politica dell'amministrazione regionale. La Canturina Bis è un’opera importante per la provincia di Como la cui realizzazione deve avvenire in piena sinergia e condivisione con il territorio: questi presupposti sono minacciati dal trattamento 'a doppio senso' da parte di Regione Lombardia" conclude il consigliere comasco.

Necrologie