Cronaca
Il questionario

Censimento a Cantù: sanzione da 400 euro per chi non lo compila

Sono 620 le famiglie interessate dalla ricerca.

Censimento a Cantù: sanzione da 400 euro per chi non lo compila
Cronaca Canturino, 18 Novembre 2022 ore 17:30

Censimento a Cantù: sanzione da 400 euro per chi non lo compila.

Censimento a Cantù: sanzione da 400 euro per chi non lo compila

"Chi non compila i questionari sul censimento rischia una sanzione di 400 euro". E’ il monito lanciato dall’assessore all’Anagrafe e Stato civile Andrea Lapenna. Il tema è quello che riguarda il censimento, che nella città di Cantù interessa 620 famiglia. «Ciascuna di queste è già stata raggiunta da una lettera dell’Istat, con la quale è stata avvisata della partecipazione al censimento - ha puntualizzato l’amministratore - L’iter è partito il 3 ottobre ed è caratterizzato da due fasi. La prima proseguirà sino al 12 dicembre. Questa prevede che la compilazione dei questionari avvenga on line, ciascuna famiglia dalla propria abitazione".

La seconda fase

La seconda fase prenderà il via il 13 dicembre e proseguirà sino al 22 dicembre, termine ultimo per la compilazione della documentazione. In questa seconda fase la compilazione avverrà invece presso l’ufficio Anagrafe, con l’aiuto del personale preposto. "Sino ad ora la percentuale delle famiglie che ha compilato la documentazione ammonta al 40%. C’è ancora un po’ di tempo, un mese circa. Però deve essere ben chiaro che le famiglie non hanno facoltà di scegliere se compilare oppure no la documentazione. Se non lo fanno, rischiano di pagare una sanzione fino a 400 euro".

Seguici sui nostri canali
Necrologie