il caso a lurate

Centro diurno “sfrattato”: petizione contro la parrocchia

Non si è ancora sbloccata la situazione che vede contrapposta, da una parte, la parrocchia di Caccivio e, dall’altra, l’associazione "Serendipity".

Centro diurno “sfrattato”: petizione contro la parrocchia
Cronaca Olgiate, 29 Agosto 2020 ore 12:03

Il “Sollievo” di Lurate Caccivio ancora fermo al palo: raccolta firme contro la parrocchia per la decisione di stoppare il centro diurno.

Centro diurno “sfrattato”: petizione contro la parrocchia

Non si è ancora sbloccata la situazione che vede contrapposta, da una parte, la parrocchia di Caccivio e, dall’altra, l’associazione “Serendipity” che, per un anno e mezzo, ha gestito il servizio rivolto agli anziani. Dopo il lockdown di marzo e la conseguente chiusura, infatti, il centro diurno non ha più riaperto i battenti. Oggetto del contendere la bozza del contratto di affitto e la decisione della parrocchia di non concedere più i locali al sodalizio.

Tutti i dettagli sul Giornale di Olgiate da sabato 29 agosto 2020 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità