Cinema Gloria a rischio chiusura: Arci pronto a una raccolta fondi

Data limite maggio 2020 quando scadrà il contratto d'affitto con il proprietario dell'edificio.

Cinema Gloria a rischio chiusura: Arci pronto a una raccolta fondi
Como città, 02 Gennaio 2019 ore 10:54

Si concretizza l'ipotesi di rischio chiusura per il Cinema Gloria di via Varesina a Como. A renderlo noto, in una lettera ai soci, il Circolo Arci Xanadu che gestisce la sala cinematografica. Proprio il Circolo però, se avrà l'appoggio della cittadinanza e dei propri soci, è pronto a muoversi per l'acquisto dello stabile con l'obiettivo di far restare in vita la sala fondata nel 1948.

Non pochi i soldi necessari per l'acquisto: l'ipotesi di una raccolta fondi deve garantire almeno 300mila euro. Un'impresa da raggiungere entro maggio 2020, quando scade il contratto d'affitto con il proprietario. Se così non fosse, dopo la chiusura (temporanea?) del Cinema Astra, Como rischia di perdere anche l'altra storica sala cinematografica cittadina.

Cinema Gloria a rischio chiusura: la lettera del Circolo Arci

"Cara socia, caro socio, 

il 2018 si chiude con questa notizia: l'ipotesi di vendita del Gloria che abbiamo ventilato a settembre, si fa concreta. Ce lo ha comunicato il proprietario in questi giorni e alla scadenza del contratto d’affitto (maggio 2020) abbattuto e sostituito da un bel condominio.

Il nostro proposito è quello di provare a fare tutto il possibile per preservare questo bene alla cultura e alla collettività, ci pare persino doveroso dopo tanti anni di attività.

Stiamo preparando un piano d’acquisto  che prevede tra le altre, anche una grande campagna di raccolta fondi, una sorta di azionariato popolare che, attraverso tante piccole (e anche grandi) "azioni", raggiunga almeno 300mila euro e contribuisca a raccogliere parte  della somma necessaria all'acquisto dello stabile.  Una grande azione collettiva capace di preservare lo spazio e la sua funzione.

Al momento siamo all'istruttoria, stiamo discutendo con la proprietà su richiesta economica, tempi e modi. Nel frattempo stiamo discutendo con la banca per un mutuo e ragionando sul percorso che realisticamente si potrebbe attuare.

Ma prima di lanciare la campagna vorremmo capire cosa ne pensate voi soci che siete il primo nostro referente, perché l'impresa ha senso e sarà possibile, solo in presenza di una grande adesione e partecipazione e di quello che definiamo 'l’ottimismo necessario'.

Per questo ti chiediamo di rispondere al questionario che trovi cliccando sul link: https://www.spaziogloria.com/sostienici".

La tua opinione è molto importante e ti ringraziamo per la collaborazione.

Cogliamo l’occasione per augurarvi un buon 2019.

Arci Xanadù".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie