Cronaca
solidarietà

Colombe pasquali ai sanitari e pacchi viveri alle famiglie bisognose: il doppio dono del Banco di Solidarietà

E' ancora possibile donare per sostenere l'iniziativa.

Colombe pasquali ai sanitari e pacchi viveri alle famiglie bisognose: il doppio dono del Banco di Solidarietà
Cronaca Como città, 09 Aprile 2020 ore 16:58

Dopo neanche una settimana dal suo avvio, l’iniziativa “due doni in uno” del Banco di Solidarietà di Como registra un pieno di partecipazione da parte di tanti comaschi, che hanno voluto fare un gesto di grande generosità. Grazie alle donazioni raccolte a favore del Banco di Solidarietà di Como, nella giornata di ieri, 8 aprile 2020, sono state consegnate 100 colombe pasquali agli operatori sanitari degli ospedali Sant’Anna e Valduce, che saranno distribuite a chi lavora “in prima linea” nei reparti Covid-19 della città.

Colombe pasquali ai sanitari e pacchi viveri alle famiglie bisognose

L’iniziativa “due doni in uno” prevedeva la possibilità di fare un regalo “da casa” agli operatori sanitari impegnati nell’emergenza sanitaria. A partire da sabato scorso, infatti, facendo una donazione di 15 euro o più sul sito del Banco di Solidarietà, si faceva un dolce regalo a medici, infermieri e a tutto il personale sanitario impegnato nei reparti Covid-19 degli ospedali di Como e, allo stesso tempo, si contribuiva ad aiutare le famiglie assistite dal Banco di Solidarietà.

La Presidente del Banco, Sonia Bianchi, ha spiegato: “È bello pensare che con un gesto semplice come un dono, possiamo festeggiare insieme la Pasqua, anche se siamo distanti. Le donazioni ricevute sono un grande abbraccio “virtuale” tra tanti: persone che hanno donato, operatori sanitari, famiglie e volontari del Banco. Grazie di cuore a chi ha donato e a chi continuerà a farlo, perché con il suo gesto assicura alle famiglie bisognose una Pasqua più serena”.

L’iniziativa rientra nella campagna “#avantituttainsieme”, pensata dal Banco al fine di sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di fare maggiore attenzione alle persone bisognose del territorio e di sostenere le iniziative di carità. Sono 350 le famiglie del territorio che beneficiano della consegna del pacco viveri.

Come donare

La campagna continua ancora oggi: per ottimizzare le operazioni di approvvigionamento e consegna, chi vuole sostenere il Banco di Solidarietà di Como può fare una donazione, che sarà destinata all’acquisto di alimenti (soprattutto di quelli più “urgenti” come scatolame e olio) e al sostegno delle attività. Ci sono diversi modi per fare una donazione: tramite bonifico bancario sul c.c. IT 48 F 08430 10900 000000263469, tramite bollettino postale sul c.c. n. 001011733134, tramite paypal o carta di credito sul sito del Banco di Solidarietà. Tutte le informazioni sono disponibili su www.bdscomo.it/come-sostenerci/fondi.

Necrologie