Cronaca
A Canzo

Commise reati quando era minore, 18enne portato in comunità dopo aver tentato la fuga

Il giovane è stato accompagnato all’istituto Beccaria di Milano.

Commise reati quando era minore, 18enne portato in comunità dopo aver tentato la fuga
Cronaca Erba, 17 Giugno 2022 ore 10:05

Nel pomeriggio del 25 maggio scorso, una pattuglia della Squadra Mobile di Como, con la collaborazione della Polizia Locale di Canzo, ha eseguito una misura cautelare del collocamento in comunità nei confronti di un diciottenne destinatario del provvedimento da parte del Tribunale per i minorenni di Milano, per reati commessi quando era minore.

Commise reati quando era minore, 18enne portato in comunità dopo aver tentato la fuga

Nei pressi del parco Barni di Canzo, i poliziotti hanno notato un ragazzo muoversi con circospezione alla vista della macchina della Polizia Locale. Pertanto, dopo aver parlato con i vigili ed eseguito rapidi accertamenti, hanno appreso che il ragazzo era destinatario di un provvedimento cautelare e per questo motivo offrivano supporto alla Polizia del Comune di Canzo per fermarlo. Lo stesso, appena i poliziotti si sono presentati, ha accennato una fuga ma è stato prontamente bloccato. Al termine degli adempimenti di rito, poi, è stato accompagnato all’istituto Beccaria di Milano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie