Cronaca

Due uomini deferiti in stato di libertà a Como: ecco perché

Grande lavoro in nottata e in mattinata per i Carabinieri di Como.

Due uomini deferiti in stato di libertà a Como: ecco perché
Cronaca Como città, 23 Ottobre 2017 ore 10:38

I Carabinieri di Como tra ieri notte e questa mattina hanno deferito in stato di libertà due uomini.

Nascondeva armi in macchina

In nottata, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Como hanno deferito in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere. un uomo, classe 1955. Durante un controllo alla circolazione stradale, è stato trovato in possesso di un’accetta in ferro, 2 coltelli multifunzione ed un coltello a serramanico, il tutto occultato all’interno della propria autovettura e nella circostanza sottoposto a sequestro.

Ruba oltre 5mila euro

Invece, nel corso della mattinata, i Carabinieri della Stazione di Como hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato un giovane italiano, classe 1987. Era un dipendente di una braceria del posto e ha asportato dalla cassaforte lì installata la somma contante complessiva di 5mila e 500 euro.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie