Cronaca
La denuncia

Como, licenza sospesa per una settimana all'Armeria Lario

Più di una volta non ha registrato, come previsto per legge, le armi vendute.

Como, licenza sospesa per una settimana all'Armeria Lario
Cronaca Como città, 27 Giugno 2022 ore 18:46

Venerdì, 24 giugno 2022, i poliziotti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Como hanno notificato al titolare dell'Armeria Lario di Como due diversi decreti di sospensione di alcune attività
svolte, su licenza, dall’esercizio commerciale.

Como, licenza sospesa per una settimana all'Armeria Lario

Il primo, un decreto emesso dal Prefetto di Como, sospende per 7 giorni la licenza prefettizia per la detenzione e la vendita al minuto di materiale esplodente ed il secondo, adottato dal Questore, di sospensione, per la stessa durata, delle licenze per la vendita al minuto di armi comuni da sparo e per la riparazione delle armi emesse precedentemente dalla Questura.

I due distinti provvedimenti scaturiscono da un controllo effettuato nel mese di febbraio da militari della Guardia di Finanza di Como che si concluse con la denuncia all’ Autorità Giudiziaria del titolare dell’armeria per violazioni penali, per aver omesso di trascrivere sui registri obbligatori per
legge, numerose armi rinvenute nel negozio e per aver detenuto ai fini della vendita, in assenza della prevista licenza prefettizia, tessere di riconoscimento e contrassegni non vendibili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie